Cesena, il presidente Patrignani annuncia la novità: "Abbiamo le chiavi del Manuzzi"

Il presidente del Cesena, Corrado Augusto Patrignani, si gode la prima vittoria dei bianconeri, maturata sul difficile campo di Avezzano

"C'è un gruppo che ha voglia di combattere e che ha molta qualità. Anche lottando abbiamo lottato a casa il risultato e questo è l'atteggiamento che dobbiamo tenere in tutti i campi. Sarà difficile, ma la squadra lo dovrà fare". Il presidente del Cesena, Corrado Augusto Patrignani, si gode la prima vittoria dei bianconeri, maturata sul difficile campo di Avezzano grazie alle reti di Ricciardo e di Tortori (in mezzo il gol del momentaneo 1-1 di Lamma). Intervenendo alla trasmissione "Pianeta Bianconero", in onda lunedì sera su TeleRomagna. "Abbiamo vissuto la partita col patema d'animo di non portare a casa i tre punti, che ci poteva stare, ed eravamo tesi". "Quella dell'Avezzano è una squadra ben strutturata, che ci ha fatto soffrire soprattutto con gli esterni. Abbiamo contenuto bene e lottato bene - ha conferma in studio Roberto Ghetti, consigliere della newco Cesena FC spa -. Era importantissimo fare risultato, soprattutto per il morale".

Patrignani ha anche evidenziato il lavoro fin qui svolto dalla nuova società: "C'è tanto da fare, ma siamo sulla strada giusta. Ringrazio gli imprenditori del comprensorio cesenate. Abbiamo l'obiettivo di arrivare a trenta e qualunque c'è già, ma non sveliamo altro. E' un progetto innovativo e possiamo fare del buon calcio a Cesena in trasparenza e controllo di gestione. La trasparenza è fondamentale e fa parte del progetto. Spenderemo i soldi che avremo. La serie D ha un budget di due milioni di euro e non abbiamo un fido in banca. Affronteremo il campionato con i soldi degli imprenditori, sponsorizzazioni e tifosi".

Quindi ha annunciato la grande novità: "Abbiamo le chiavi del Manuzzi, non per calpestare il campo, che possiamo farlo dopo il 5 ottobre. Ne abbiamo preso il possesso per allestire la grafica e il layout dopo grandi lavori svolti. E' un altro passo verso la normalità". Inoltre, ha aggiunto, "stiamo pensando anche ad un evento gratuito allo stadio prima del 14 ottobre, prima del debutto casalingo. Vediamo se è possibile organizzare un grande evento per portare allo stadio i cittadini e gli abbonati ed accendere le luci del Manuzzi. Vogliamo fare conoscere questo gioiello, che è stato ampliato nella capienza dopo i lavori. Lo possiamo paragonare nel suo piccolo allo Juventus Stadium". Il Cesena prosegue nel suo cammino: "Abbiamo iniziato questo percorso con tanti problemi, ma step ny step, con tante riunioni, ci stiamo avvicinando alla normalità e domenica potremo utilizzare il Cavalluccio sulle maglie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento