Sport

In città la più grande scuola di skate in Italia, tanti giovani cesenati sul podio nella prima tappa

"E' stata una partenza speciale, sono molto soddisfatto - spiega Mattia Cecchetti - Da Cesena abbiamo partecipato con 15 iscritti e praticamente si sono piazzati quasi tutti"

Cesena? Città dei Papi, della Biblioteca... e ora anche dello skate. A Cesena, infatti, si trova la scuola più grande d'Italia, la "Skate School Cesena" che fa 450 iscritti all'anno e che, col covid, ha visto crescere ancor di più l'interesse verso questo sport che si pratica all'aria aperta, direttamente sulle strade, facendo acrobazie tra scalinate e muretti. A fondare la scuola sono stati quattro soci, tra cui Mattia Cecchetti, appassionato di skate da molti anni e che ha coinvolto in questa sua passione anche i suoi figli, entrambi promettenti campioni.

Proprio nella prima tappa di qualifica del campionato italiano CIS (street), femminile e maschile, svoltasi questo fine settimana a Trento, con la bellezza di 151 iscritti in totale, i due figli, Andrès e Diego si sono piazzati sul gradino più alto del podio. Ma non sono stati i soli.

"E' stata una partenza speciale, sono molto soddisfatto - spiega Mattia Cecchetti - Da Cesena abbiamo partecipato con 15 iscritti e praticamente si sono piazzati quasi tutti. Abbiamo avuto, addirittura, sei primi posti, tra cui molte ragazze".

Questi i piazzamenti dei cesenati: Gaia Urbinati (7 anni) è arrivata prima nella categoria Baby; Matilde Fanelli (12 anni) prima nella categoria Kids; Nicolò Stefoni (9 anni) primo nella categoria Baby; Monica Bernardini, prima nella categoria Master, Diego Fusconi (12 anni) primo nella categoria Kids, Andrès Martin (14 anni) primo nella categoria Young. Viola Petrocini seconda nella categoria Kids; Giorgia Visani, seconda nella categoria Senior, Filippo Fanelli, fratello di Matilde, terzo nella categoria Young, Leonardo Carnovale, terzo nei Baby.

"Sono stati tutti molto bravi - continua Cecchetti - anche chi non è arrivato sul podio ha fatto ottime prove. La prossima tappa ora sarà a Cesena, alla fine di giugno, al Jurassic dell'Ippodromo. Ci aspettiamo circa 200 persone. Mentre per quanto riguarda il bowl skating i primi di giugno a Cesenatico ci sarà la seconda tappa del Campionato italiano. Per ora abbiamo ottenuto buoni risultati anche lì, Filippo Fanelli è arrivato primo nella categoria Young, e sua sorella Matilde prima nei Kids. Carnovale terzo nella categoria Baby".

E tra le novità c'è che la scuola più grande di Italia di Skate ora allarga i suoi orizzonti. I quattro soci e i vari allenatori si dividono una piazza molto più grande di quella di qualche anno fa. Infatti, oltre a fare allenamenti a Cesena, Cervia, Cesenatico, San Mauro Pascoli e Forlì, da qualche settimana sono anche a Ravenna. E l'idea è quella di andare ancora avanti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In città la più grande scuola di skate in Italia, tanti giovani cesenati sul podio nella prima tappa

CesenaToday è in caricamento