Sport

Rimborso degli abbonamenti, la Curva Mare: "Rinunciamo tutti, i soldi vadano in beneficenza"

E' l'appello e invito che il tifo organizzato bianconero rivolge a tutta la tifoseria del Cesena

Un campionato quello di serie C stravolto dall'emergenza Covid-19. Sabato pomeriggio il Cesena calcio ha comunicato le modalità di rimborso parziale degli abbonamente (tramite un voucher) che partiranno da martedì. Ma la Curva Mare ha preso posizione con un bel gesto. Meglio rinunciare all'equivalente delle sei partite non fruite, e darlo in beneficenza. E' l'appello e invito che il tifo organizzato bianconero fa a tutta la tifoseria.

Questo il comunicato pubblicato su Facebook dai gruppi della Curva Mare, il Centro Coordinamento Club e Insieme per il Cesena. "Preso atto della possibilità di richiedere il rimborso degli abbonamenti sotto forma di voucher, crediamo che la cosa migliore da fare sia lanciare un segnale. La nostra intenzione è quella di rinunciare al rimborso chiedendo però alla società che suddetta cifra, o parte di essa, venga devoluta a sostegno di iniziative benefiche. Nella speranza che la nostra proposta venga ascoltata dal Cesena FC, invitiamo tutti a non chiedere il rimborso immediato, attendendo sviluppi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimborso degli abbonamenti, la Curva Mare: "Rinunciamo tutti, i soldi vadano in beneficenza"

CesenaToday è in caricamento