Verso il derby col Forlì, le informazioni per l'ingresso al Morgagni per i tifosi del Cesena

Intanto i bianconeri proseguono la preparazione in vista della sfida di sabato contro il Santarcangelo

Cresce l'attesa in vista del derby Forlì-Cesena che si giocherà mercoledì alle ore 20,30 allo stadio Morgagni. La società di casa fa sapere che l'ingresso della "Gradinata" riservata alla tifoseria bianconera sarà quello di viale Roma 130 A con apertura dei cancelli a partire dalle ore 19. Sabato la sede del Coordinamento Clubs Cesena resterà aperta fino alle 14:30, per dare possibilità ai tifosi cesenati di acquistare i biglietti per la gara di Forlì.

Intanto prosegue la preparazione degli uomini di Angelini in vista del delicato e da non sottovalutare match con il Santarcangelo, in programma all'Orogel Manuzzi sabato alle 15.  Nell'allenamento di giovedì si è fermato Christian Rutjens, ancora alle prese con un attacco influenzale, ha saltato anche il penultimo allenamento verso il Santarcangelo e la sua presenza resta pertanto a forte rischio per la gara di sabato. A Villa Silvia è andata in scena una seduta prevalentemente tecnica con una serie di esercitazioni su situazioni gioco eseguite su spazi ridotti e ad alta intensità. A chiudere l’allenamento è stata una partitella a ranghi misti che ha visto Fortunato uscire anzitempo, a scopo precauzionale, dopo un contrasto di gioco. A parte hanno lavorato Benassi e Biondini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento