Il Coni retrocede il "vecchio Cesena" in Serie C: Virtus Entella ripescato, è caos

Il Collegio di Garanzia del Coni ha retrocesso la compagine bianconera che nella stagione 2017-18 era riuscita a difendere sul campo la serie B

Il "vecchio" Cesena in campo

Il Coni condanna il "vecchio Cesena" alla serie C. Il Collegio di Garanzia del Coni ha retrocesso la compagine bianconera che nella stagione 2017-18 era riuscita a difendere sul campo la serie B. E' stato così accolto il ricorso della Virtus Entella, modificando la sentenza di primo grado del Tribunale federale della Figc che ha condannato i bianconeri a 15 punti di penalizzazione sulla stagione 2018-19, non disputata a causa fallimento dell'AC Cesena spa. Si tratta dell’ultimo colpo di scena di un'estate particolarmente tribolata per il calcio italiano.

Il club ligure che ha ritrovato la Serie B nel frattempo ha già esordito nel campionato di C. Ed ora? In caso di ricorso della Figc al TAR del Lazio contro il Coni, la decisione del Collegio di Garanzia verrebbe impugnata.  Adesso si attende la decisione del commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini, per capire cosa succederà. Al momento, alla luce della sentenza, l'Entella avrebbe diritto a essere reintegrata in Serie B, con conseguente annullamento della partita che i liguri hanno già giocato in Serie C contro il Gozzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento