Il Cesena va in casa del Latina, Drago: "Invertire il trend delle trasferte"

“Quello di Latina è un campo difficile ma dobbiamo provare ad invertire il trend in trasferta pur avendo comunque disputato buone prestazioni come ad Ascoli e Salerno"

Sabato si gioca contro Latina fuori casa, e da parte sua mister Drago – dall'alto del primo posto nella classifica provvisoria – non perde la concentrazione. “Quello di Latina è un campo difficile ma dobbiamo provare ad invertire il trend in trasferta pur avendo comunque disputato buone prestazioni come ad Ascoli e Salerno; dovremo essere pronti a ribattere colpo su colpo a quella che sarà la loro voglia di imporsi.”: è il monito dell'allenatore.

“Il Latina è una buona squadra costruita per centrare i playoff, se ci soffermiamo ad analizzare la rosa possiamo notare che ci sono tantissimi giocatori di qualità, da Oliveira a Corvia, passando per Agostini e Schiattarella, insomma calciatori con alle spalle dei campionati vinti, anche se attualmente il Latina non ha una classifica adeguata al reale valore della squadra. Inoltre non dimentichiamoci che spesso il cambio di allenatore coincide con una svolta a livello mentale per cui dobbiamo rimanere ancora più attenti e concentrati del solito cercando di essere propositivi in fase di possesso e aggressivi in fase di non possesso.”

Come si tiene sulla corda tutti i giocatori in rosa? “Partiamo dal presupposto che ho a che fare con un gruppo di ragazzi maturi ed intelligenti, tutti sanno che qua non ci sono titolari ed ognuno è importante alla causa, il mio compito è quello di tenere alto il morale a chi in questo momento gioca meno.” Chiudiamo con una statistica: il Cesena è la squadra che ha segnato di più nell’ultima mezz’ora di gioco. “Ritengo sia un aspetto importante, il merito e i complimenti vanno tutti ai miei preparatori che lavorano per fare in modo che la condizione di ogni singolo giocatore sia costante per tutta la gara.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento