Il Cesena si rimette in moto: "Stiamo creando un gruppo di uomini seri"

Foschi ha quindi fatto il punto sul calciomercato: "Non stiamo facendo l'Atalanta 2 - facendo riferimento agli ultimi arrivi dalla società bergamasca -. Stiamo salvando la società creando un gruppo serio"

Foto di Davide Sapone

E' un Cesena baciato dal sole quello che sabato mattina ha ufficialmente inaugurato la stagione di Serie A. I bianconeri, circondanti dall'affetto dei tifosi, si sono dati appuntamento al Manuzzi prima della partenza per il ritiro di Acquapartita. "Siamo rgogliosi di far parte delle 20 squadre che combatteranno in serie A per traguardi ambiziosi", ha affermato il presidente Giorgio Lugaresi. "C'è un po' da soffrire - gli ha fatto eco il direttore sportivo Rino Foschi -. Noi dobbiamo fare il massimo con poco e stiamo creando un gruppo di uomini seri".

Foschi ha quindi fatto il punto sul calciomercato: "Non stiamo facendo l'Atalanta 2 - facendo riferimento agli ultimi arrivi dalla società bergamasca -. Stiamo salvando la società creando un gruppo serio, fatto di giocatori funzionali. Ci servono giocatori bravi, con moralità e che sappiano fare gruppo". Entusiasta e motivato mister Pierpaolo Bisoli: "Dobbiamo remare tutti dalla stessa parte, specie nei momenti difficili", ha dichiarato l'allenatore, puntando tutto sullo "spirito di gruppo. Abbiamo giocatori importanti sul piano tecnico e morale".

Il mister non ha parlato di moduli, annunciando però che nel corso della stagione non esclude esperimenti: "Non ho sfizi personali. Voglio arrivare il prima possibile ai 40 punti". "L'obiettivo è la salvezza e spero che possiamo arrivarci il prima possibile", ha dichiarato Marilungo, riconfermato dopo la buona seconda parte di stagione. Il bomber ex Atalanta è stato decisivo durante la fase dei playoff, castigando il Modena nelle semifinali. "L'infortunio è alle spalle - ha tranquilizzato -. Sto bene e non vedo l'ora di iniziare a giocare".

Chi punta al rilancio è Giorgi: "Speriamo di fare un bell'anno e di raggiungere gli obiettivi. Bisogna partire dall'entusiasmo dell'anno scorso. "L'anno scorso ho giocato poco per problemi fisici. Spero di essermi lasciato tutto alle spalle". Prime parole da giocatore del Cesena dell'ex cagliaritano Perico: "La chiamata di Bisoli è stata una ventata di aria fresca, oltre che un onore. La passione che ci mette è immensa".

Nel pomeriggio i bianconeri hanno svolto la prima seduta di allenamento sul campo adiacente al lago di Acquapartita. Mister Bisoli, apparso già molto carico, ha fatto eseguire dopo il classico riscaldamento, esercizi di tecnica individuale, partitella e lavoro aerobico finale. Il primo gol della stagione è stato siglato di Moncini, autore di una doppietta a favore dei bianchi. Sconfitta e flessioni per gli arancioni.  Sabato prossimo alle ore 17.00 ci sarà la prima uscita stagionale contro la squadra Primavera allenata da Angelini. Dopo l'amichevole i ragazzi avranno un giorno di riposo, il rientro è fissato domenica all'ora di cena all'Hotel Miramonti.

IL PROGRAMMA DEGLI ALLENAMENTI

Domenica 20 luglio ore 10.00 - ore 17.00
Lunedì 21 luglio ore 10.00 - ore 17.00
Martedì 22 luglio ore 10.00 - ore 17.00
Mercoledì 23 luglio ore 10.00 - ore 17.00
Giovedì 24 luglio ore 10.00 - ore 17.00
Venerdì 25 luglio ore 10.00 - ore 17.00
Sabato 26 luglio ore 10.00 - Amichevole contro Primavera Cesena ore 17.00

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento