menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Cesena punta a far crescere il movimento calcistico femminile

La prima squadra da quest’anno è affidata a Elvio Gozi (ex vice allenatore della Sammaurese) alla sua prima panchina femminile

Far crescere il movimento calcistico femminile, avvicinare nuove giovani praticanti, portare sui campi da gioco un marchio riconosciuto e apprezzato in tutta Italia. Sono questi gli obiettivi alla base dell’accordo di collaborazione tra il Cesena FC e l’Associazione Sportiva Dilettantistica Castelvecchio, società di calcio femminile affiliata alla FIGC. In virtù di questo accordo, pertanto, il Castelvecchio nella stagione 2018/19 rappresenterà il club bianconero nei vari campionati di categoria organizzati dalla Federazione Italiana Gioco Calcio. "L’accordo con il Castelvecchio fa parte di una politica di aggregazione e integrazione con altre realtà riconosciute sul territorio - ha dichiarato il presidente del Cesena FC, Corrado Augusto Patrignani - e nel calcio femminile il Castelvecchio, che può vantare una lunga e consolidata esperienza nel settore, ci è sembrato subito l’ideale partner con cui ricercare questa sinergia”. “Era già da un po’ di tempo che cercavamo questa partnership - gli ha fatto eco Massimo Magnani, dal 1991 presidente dell’ASD Castelvecchio. Lo sviluppo del calcio femminile passa necessariamente dalla ricerca di accordi con i club professionistici, secondo le direttive che arrivano a livello nazionale ed europeo. In questo momento il Cesena FC solo nominalmente è un club dilettantistico, e anzi il fatto che abbia voluto questa partnership proprio in un momento in cui non era obbligato a farlo è un motivo di soddisfazione in più: è il riconoscimento ai nostri trentaquattro anni di storia”.

"L’obiettivo per questa stagione è quello di mantenere la categoria – ha dichiarato Manuela Vincenzi, tra i soci fondatori del Castelvecchio durante la presentazione della partnership con il Cesena FC -. Siamo una neopromossa e dovremo confrontarci con club di grande prestigio ed esperienza, contro cui sarà necessario fare un salto di qualità a livello mentale. E’ giusto approcciare il campionato con l’umiltà di chi deve salvarsi ma anche con la curiosità di scoprire strada facendo la nostra forza”. La prima squadra da quest’anno è affidata a Elvio Gozi (ex vice allenatore della Sammaurese) alla sua prima panchina femminile. Dopo aver chiuso la scorsa stagione nei primi tre posti del proprio girone, il Castelvecchio è entrato di diritto tra le dodici squadre che prenderanno parte al campionato nazionale di serie B che inizia il prossimo 14 ottobre. Ecco le sue avversarie: Arezzo, Cittadella, Empoli, Genoa, Inter, Lazio, Milan, Mozzecane, Roma, Roma Decimoquarto e San Zaccaria. Le gare in casa verranno giocate al campo di Martorano. 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento