Il Cesena in trasferta a Foggia: "Bisogna cercare di fare punti"

Per garantirsi la salvezza servono almeno cinque vittorie: "Pensiamo ad una gara alla volta", è il richiamo di Castori

"Sicuramente sarà una partita difficile su un campo complicato". Così mister Fabrizio Castori alla vigilia della trasferta a Foggia. "Siamo consapevoli di trovare un pubblico focoso capace di spingere la propria squadra ad andare anche oltre le loro possibilità - continua l'allenatore -, ma queste partite sono anche le nostre, quando troviamo un ambiente carico riusciamo ad essere più concentrati e attenti. Sono convinto che questo aspetto per noi non rappresenti un handicap bensì uno stimolo ulteriore".

Un commento sul Foggia? "E’ una squadra in gran forma, a parte la sconfitta di Perugia è riuscita a centrare 4 vittorie consecutive allontanandosi così dalle zone basse della classifica - analizza -. Dopo aver cambiato il modulo hanno trovato una grande solidità a dimostrazione della serie di successi anche se a questo punto del campionato conta poco guardare l’avversario di turno in quanto bisogna cercare di fare punti contro chiunque e in ogni campo"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per garantirsi la salvezza servono almeno cinque vittorie: "Pensiamo ad una gara alla volta - è il richiamo di Castori -. Non lasciamoci ingannare dal rendimento casalingo del Foggia perché il calcio non è una scienza esatta, detto questo noi scendiamo sempre in campo con l’intento di portare a casa i tre punti". La lotta per la salvezza è sempre più aperta: "Il Novara si è rilanciato in classifica, la Ternana e la Pro Vercelli non mollano di un centimetro e ci sono squadre che possono essere risucchiate. Da qui alla fine del campionato aumenterà l’attenzione perché quelle sotto faranno di tutto per recuperare punti mentre quelle sopra, che ad oggi si sentono tranquille, non vorranno rischiare di essere raggiunte perché poi è sempre dura ripartire".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Milleproroghe per turismo e commercio: gli slittamenti previsti dal provvedimento regionale

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

Torna su
CesenaToday è in caricamento