I Tigers cedono contro Padova. Piombino e Orzinuovi per i playoff

La Amadori cede di fronte ad una Padova in lotta per il quarto posto. La sconfitta porta in dote a Cesena la terza posizione che offre ai romagnoli il tabellone con Piombino e Orzinuovi.

Senza Frassineti, a riposo dopo la botta al gomito rimediata con Ozzano, e con Brkic e Raschi fermi precauzionalmente in vista di Gara 1 dei quarti di finale playoff, la Amadori cede di fronte ad una Padova in lotta per il quarto posto. La sconfitta porta in dote a Cesena la terza posizione che offre ai romagnoli il tabellone con Piombino e Orzinuovi. Ottime le notizie per Di Lorenzo dai 14 punti del rientrante De Fabritiis, gli 11 di Trapani e soprattutto i 19 di Sacchettini. Nel primo tempo Cesena si trova più a suo agio attaccando il canestro che col tiro da fuori, mentre Padova prova a giocare il contropiede primario senza troppa efficacia. Molte le palle perse dai patavini e Cesena prende un minimo vantaggio che, sul finire di primo quarto, viene prima ridotto da Padova, poi azzerato grazie a due bombe di Motta che regalano il primo vantaggio casalingo nel match.

Coach Di Lorenzo attinge dalla panchina regalando tanti minuti a Rossi, Poggi e Dell’Omo. Padova però dimostra di non trovarsi molto a suo agio giocando al piccolo trotto, ma i tanti errori da sotto vengono compensati dalla mira dall’arco cui i veneti contano per chiudere il primo tempo sul 41 – 33. Nel secondo tempo i ritmi non si alzano, ma la partita prende quota. Cesena si riavvicina prima nel terzo quarto grazie ad un parziale di 12 – 2 confezionato dalle bombe di De Fabritiis e quindi, da sotto, Sacchettini e di nuovo il “Conte”, poi nell’ultimo quarto, a 5’ dalla sirena con le triple di Ferraro e Trapani a fissare il 62 – 60. In entrambe i casi però Padova non demorde trovando chirurgicamente dall’arco la risposta giusta al momento giusto.

Virtus Padova – Amadori Tigers Cesena 75 – 67 (21-14; 20-19; 12-21; 22-13)

Virtus Padova: Schiavon 8, Visone, Emazzonetto 3, Pellicano NE, De Nicolao 6, Filippini 12, Motta 12, Piazza 14, Ferrari 10, Visentin NE, Basso 3, Bovo 7. All.: Daniele Rubini. Ass.: Adriano Primon e Riccardo De Nicolao

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Amadori Tigers Cesena: Ferraro 9, Dagnello 8, Trapani 11, Rossi, Battisti 2, Papa 4, De Fabritiis 14, Dell’Omo, Poggi, Sacchettini 19. All.: Giampaolo Di Lorenzo. Ass.: Roberto Villani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camper si ribalta e si "sbriciola": paura in A14, due feriti

  • Tragedia sulla "Cervese" a Forlì: schianto frontale, muore un uomo di 59 anni di Cesenatico

  • Ancora un camper ribaltato in autostrada: diversi chilometri di coda tra Rimini Nord e Cesena

  • Forte temporale nel cuore della notte: albero crolla su un'auto in sosta

  • Coronavirus, aggiornamento domenicale della Regione: cinque nuovi casi nel cesenate

  • Paura in E45, scontro tra due auto: una finisce ruote all'aria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento