menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesena sull'orlo del baratro, ma Lugaresi non si arrende: "Ci iscriviamo in B"

Anche mercoledì tuttavia non è arrivata dall'Agenzia delle Entrate la risposta alla terza richiesta di ristrutturazione del debito

Il presidente del Cesena, Giorgio Lugaresi, non si arrende. Il numero uno bianconero, attraverso le colonne della carta stampata, ha annunciato infatti che iscriverà il Cavalluccio alla serie B. Anche mercoledì tuttavia non è arrivata dall'Agenzia delle Entrate la risposta alla terza richiesta di ristrutturazione del debito. Lugaresi, in attesa del verdetto, ha spiegato che entro venerdì iscriverà la squadra al campionato Cadetto. Attraverso il "Corriere Romagna" è intervenuto anche sulla questione stipendi: saldati quelli dei dipendenti, mancano all'appello quello dei giocatori.

Il presidente ha fatto sapere che potranno esser pagati successivamente. Il che implicherà un inizio in rosso in classifica nel caso di disputa del campionato di B. Tutto questo mentre si attende la decisione del Tribunale delle imprese di Bologna di un eventuale commissariamento della società, richiesto dalla Federcalcio. La sentenza è attesa per venerdì. Nel frattempo sono stati sospesi i lavori di rifacimento del terreno di gioco del "Manuzzi" nell'ambito del progetto di ristrutturazione dello stadio in vista degli Europei Under 21 del prossimo anno. Le spese, di circa 700mila euro, sono a carico del Cesena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento