menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Cesena sfida la Fiorentina, Di Carlo: "Dovremo lottare su ogni pallone"

L'amarezza del pareggio interno di mercoledì contro l'Atalanta è ancora forte: "Era una partita da vincere per mille motivi. La squadra ha dimostrato di star bene e di giocarsela con tutti alla pari"

All'andata fu un autentica umiliazione, con la Fiorentina che aveva asfaltato il Cesena al Manuzzi con un pesante 4-1. Era anche la prima di Mimmo Di Carlo da allenatore bianconero, chiamato alla difficile missione salvezza. Mancano cinque turni alla fine del campionato e le possibilità di rimanere in serie A sono ridotte ad un lumicino. Ma Di Carlo non si arrende: "E' inutile fare troppi calcoli, abbiamo ancora 5 partite e dovremo fare più punti possibili. A Firenze dobbiamo scendere in campo per fare la nostra partita con coraggio, lottando su ogni pallone".

Il Cesena troverà una viola reduce da una serie negativa di risultati: "Nelle ultime gare interne la Fiorentina ha fatto molto gioco, ma ha subito molto le ripartenze, dovremo essere bravi a saper soffrire e poi a sfruttare le nostre ripartenze. Penso che Montella faà un po' di turn over, ma i giocatori in campo saranno comunque di gran qualità. Dovremo stare attenti a non farci schiacciare".

Il mister vuole un Cesena determinato: "La nostra forza sta nella compattezza del gruppo, nella velocità e nell’aggressività". L'amarezza del pareggio interno di mercoledì contro l'Atalanta è ancora forte: "Era una partita da vincere per mille motivi. La squadra ha dimostrato di star bene e di giocarsela con tutti alla pari; purtroppo gli episodi non ci hanno favorito ma abbiamo lottato fino al 95’".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento