Gol e rimpianti, il Cesena si fa rimontare due volte dalla Feralpisalò

Il Cavalluccio domina per lunghi tratti a Salò ma si fa rimontare due volte. Non basta una magia su punizione di Russini

Foto Facebook Feralpisalò calcio

Un pareggio che lascia l'amaro in bocca, nonostante arrivi in casa di una delle squadre più ambiziose del girone. Il Cesena torna con un punto da Salò, ma ne avrebbe meritato tre. Finisce 2-2 una partita a tratti dominata con i bianconeri che recriminano nel primo tempo per due episodi dubbi in area bresciana, La sblocca Borello con un tiro deviato, primo pareggio della Feralpisalò con Guidetti, poi la magia su punizione di Russini, che non basta perchè al 90esimo Scarsella fissa il risultato sul 2-1.

La cronaca

Al quarto minuto il primo brivido con l'Airone Caracciolo che colpisce di sinistro e centra la traversa. Al 16esimo Valeri ci prova dalla lunga distanza ma il suo tiro finisce fuori. Nel giro di tra minuti vengono ammoniti due giocatori ex Brescia, Zambelli e Caracciolo. Al 34esimo finisce sul taccuino dell'arbitro anche Capellini, ammonito per simulazione. Al 35esimo ci prova Zerbin da fuori area, para senza problemi De Lucia. Al 37esimo ottima occasione per il Cavalluccio, Valeri entra in area da sinistra, cross per Butic che di testa dall'area piccola non trova la porta. Al 43esimo i bianoconeri passano. Ci prova Zerbin ma il suo tiro è respinto dalla difesa lombarda, la palla arriva a Butic che serve Borello, il tiro dell'attaccante beffa De Lucia complice una deviazione. Feralpisalò 0 Cesena 1. Finale di primo tempo vibrante con i bianconeri che protestano per un fallo di mano in area della Feralpisalò, ammonito il tecnico Modesto. Il Cesena va al riposo con un vantaggio prezioso. 

Modesto: "Il pareggio ci sta stretto"

Al 12esimo ancora Cesena, De Lucia si salva sul colpo di testa di Butic. Al 13esimo ci prova l'Airone Caracciolo ma il suo colpo di testa finisce fuori di poco. Al 22esimo è il momento di Russini che prende il posto di Zerbin. Al 25esimoa la Feralpisalò pareggia, i lombardi sfruttano gli sviluppi di un calcio d'angolo, la palla finisce a Guidetti che da fuori area fulmina Agliardi, fissando il risultato sull'1 a 1. Al 30esimo Russini si mette in proprio, prima si guadagna un calcio di punizione, poi lo trasforma in modo magistrale mettendo la palla all'incrocio dei pali. Feralpi 1 Cesena 2. Al 34esimo tre cambi per Modesto, entrano Sarao, Zecca e Brignani; escono Butic, Borello e Capellini. A tempo praticamente scaduto arriva il pareggio della squadra di casa. Al 45esimo Scarsella sfrutta un cross di Mordini e batte Marson di testa per il 2-2. Vengono segnalati ben sei minuti di recupero ma il risultato non cambia più, un pareggio che lascia l'amaro in bocca per gli uomini di Modesto. Un x che lascia il Cesena al 12esimo posto in classifica con 21 punti in scia alla Triestina che ne ha 22 e al Modena che occupa la decima e ultima piazza valida per i playoff con 23 punti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dall'Olanda a Cesena per amore, dopo il bar in centro tenta il bis con il figlio

  • La stradina di campagna è stretta, il camion resta 'incagliato': arriva la Polizia Locale

  • Trasporto pubblico locale, sciopero di 24 ore del personale di Start Romagna

  • Rapina in un supermercato di Cesena: armato di un cutter obbliga la cassiera a consegnare l'incasso

  • Scomparsa nel nulla nel 2000, pena confermata in Appello: 20 anni all'ex marito

  • Resta impigliato nel macchinario che lo solleva da terra: grave un operaio

Torna su
CesenaToday è in caricamento