Volley, trasferta proibitiva per la Fenice in quel di Massa Carrara

La Fenice, che dopo la sconfitta piuttosto netta patita nell'ultimo turno casalingo del 2014 contro Grosseto è scivolata a - 5 dalla zona play off, potrà giocare senza troppe pressioni

Inizio di 2015 subito scoppiettante per la Fenice Sar Thermolutz che nella prima gara dell'anno andrà a far visita alla capolista, la Pallavolo Massa, attualmente prima in classifica a 23 punti (+ 7 sui cesenati) e smaniosa di vendicare la sconfitta dell'ultimo turno contro la Stadium Mirandola (2-3). Vera corazzata del torneo, costruita in un primo momento per affrontare la B1, Massa può contare su individualità di assoluto spicco come il palleggiatore Ragosa, l'opposto Tagliatti e la temibile coppia di centrali formata da Pagni e Nannini; attualmente il bottino dei toscani è di 7 vittorie e due sconfitte (entrambe per 3-2, contro Sassuolo ed appunto Mirandola), anche se qualcosa pare essersi incrinato nella perfetta macchina di coach Grassini dopo la pausa forzata di campionato del 29 novembre (due sconfitte su tre gare, entrambe in trasferta). Di contro la Fenice, che dopo la sconfitta piuttosto netta patita nell'ultimo turno casalingo del 2014 contro Grosseto è scivolata a - 5 dalla zona play off, potrà giocare senza troppe pressioni, tentando di far leva sul proprio ruolino di marcia in trasferta (4 vittorie su 4) e cercando di ritrovare il piglio messo in campo nell'ultima sfida lontano da Cesena in quel di Castelfranco di Sotto. Per Coach Casadei, che recupera in extremis il libero Zauli, saranno tutti a disposizione Caminati incluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento