Venerdì, 6 Agosto 2021
Sport

Facciani 'mamma volante' agli Assoluti, tante soddisfazioni per l'Atletica Endas Cesena

Periodo ricco di appuntamenti e di altrettante soddisfazioni per l’Atletica Endas Cesena, impegnata con i suoi atleti in varie manifestazioni in giro per lo stivale

Periodo ricco di appuntamenti e di altrettante soddisfazioni per l’Atletica Endas Cesena, impegnata con i suoi atleti in varie manifestazioni in giro per lo stivale. 

Grande prova di carattere a Rovereto, dove si svolgevano i Campionati Italiani Assoluti, per Martina Facciani che ha chiuso i 5000 metri al dodicesimo posto in 16.58.53, per la prima volta al di sotto del muro dei 17 minuti dopo cinque anni. 

Trentasei anni, per due volte Campionessa Italiana di Maratona e per due volte mamma dei piccoli Filippo e Daniel, nato a gennaio, il risultato della mezzofondista cesenate è straordinario anche per il modo in cui è stato ottenuto: ritagliando qua e là il tempo per gli allenamenti, fra le necessità dei bambini e il suo lavoro come allenatrice e fisiopterapista. 

“Sono stata un’atleta a tempo pieno, poi sono stata un’atleta con una professione da portare avanti, ora sono una mamma che lavora e che ancora si diverte quando va a correre - racconta la Facciani - Ogni fase della mia carriera mi ha dato emozioni e soddisfazioni diverse, ma credo di poter dire che questa è la migliore. La maternità mi ha portato a vivere anche l’agonismo in un modo diverso e sono felicissima di affrontare questa nuova vita con la maglia della società in cui sono cresciuta e che mi ha portato a diventare un’atleta professionista". L’unico dispiacere per la Facciani è stato quello di non poter assistere alla prova delle squadre under 14, di cui è head coach insieme alla sorella Valentina, impegnate a Fiorano Modenese nei Campionati Regionali di Società. 

Sei piazzamenti individuali sul podio, fra cui spicca la doppietta oro-argento di Viola Vincenzi nel lancio del vortex e nel salto in alto, ma soprattutto il secondo posto della squadra maschile e il quinto di quella femminile. Un successo che va a sommarsi a quelli ottenuti recentemente dai team under 16 e che testimonia l’ottimo lavoro dei tecnici del settore giovanile biancoverde. 
A chiudere il fine settimana endassino in pista è stata la prima edizione del “Tolentino Sprint”, meeting riservato a velocisti e saltatori che ha fatto segnare diverse prestazioni di grandissimo spessore. 

Ancora un balzo da record per Chiara Facchini che sulla pedana marchigiana ha portato il suo personale nel salto in lungo a 5.48 m, risultato che migliora di cinque centimetri il personal best ottenuto venti giorni fa a Modena e la pone al secondo posto delle graduatorie nazionali di categoria. Nella stessa gara argento e nuovo personale per la multiplista Giulia Senni atterrata a 5.26 m (+ 6 centimetri) al terzo turno di gara. 

Ottime notizie anche dai velocisti. Nonostante la prima corsia non sia un sorteggio fortunatissimo per i 200 metri, Cristina Sanulli ha messo a segno una grandissima volata chiusa al quarto posto con il “crono” di 26.63 che migliora di sei centesimi il record regionale F45 che la velocista cesenate aveva realizzato a Torino due anni fa. 

Fra i maschi va invece segnalato il rientro agonistico del centometrista Marco Maldini, costretto a uno stop di qualche mese dovuto a un grave infortunio a una coscia. 

11.17 per lo sprinter cesenate,un tempo che rappresenta una buona prova di efficienza che fa sperare in ulteriori miglioramenti nella seconda parte di stagione.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facciani 'mamma volante' agli Assoluti, tante soddisfazioni per l'Atletica Endas Cesena

CesenaToday è in caricamento