Sport

Ex centravanti bianconero, anche il Cesena in lutto per la scomparsa di Fabio Enzo

Nato il 22 giugno 1946, in bianconero arrivò nel novembre del 1969, quando alle spalle ha già due stagioni in serie A giocati con la maglia della Roma

Foto da FoggiaToday

E’ scomparso nella giornata di lunedì a causa del Covid Fabio Enzo, per due stagioni attaccante del Cesena. Nato il 22 giugno 1946 a Cavallino (Venezia), in bianconero arriva nel novembre del 1969, quando alle spalle ha già due stagioni in serie A giocati con la maglia della Roma. Esordisce alla decima giornata e da lì le gioca praticamente tutte nella squadra che passerà attraverso cinque allenatori: alla fine saranno ventisette le presenze e sette le reti in un campionato che il Cesena terminerà al decimo posto. Saranno trenta invece i gettoni nel successivo campionato di serie B: il Cavalluccio riuscirà ad evitare per un punto la retrocessine in serie C mentre Enzo, con otto centri, sarà il miglior marcatore bianconero. "Il Cesena FC, nelle persone dei suoi soci e dei dirigenti, ricorda Fabio Enco e partecipa al dolore della sua famiglia".  In carriera aveva indossato anche le maglie di Salernitana, Venezia, Tevere Roma, Roma, Mantova, Napoli, Verona, Novara, Foggia, Reggina, Omegna e Biellese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex centravanti bianconero, anche il Cesena in lutto per la scomparsa di Fabio Enzo

CesenaToday è in caricamento