menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Igor Campedelli

Igor Campedelli

Evasione e false fatturazioni, deferiti 14 club: c'è anche il Cesena calcio

Quattordici club, di cui diversi di serie A e serie B come Inter, Juve e Napoli, sono stati deferiti al Tribunale federale per responsabilità diretta per alcune violazioni al Codice di giustizia sportiva

Quattordici club, di cui diversi di serie A e serie B come Inter, Juve e Napoli, sono stati deferiti al Tribunale federale per responsabilità diretta per alcune violazioni al Codice di giustizia sportiva, inerenti reati tributari, evasione e false fatturazioni. In tutto 64 tesserati (calciatori, ex calciatori e procuratori). Tra le società coinvolte c’è anche il Cesena. Oltre al Cavalluccio, sono state deferite Inter, Juventus, Napoli, Palermo, Chievo, Ternana, Pescara, Genoa, Catania, Livorno, Vicenza, Reggina e Grosseto. 

Secondo quanto riporta una nota della Figc ”Sono state archiviate le posizioni di Lazio e Portogruaro. Il Procuratore federale, esaminati gli atti di indagine posti in essere dalla Procura napoletana e trasmessi all'Ufficio della Procura Federale il 26 febbraio aveva disposto a marzo la riapertura delle indagini. Espletata l'attività istruttoria, ha infine disposto i deferimenti”.

Per quanto riguarda il Cesena, è stato deferito l’ex presidente Igor Campedelli e l’ex attaccante Erjon Bogdani. Tra gli altri, deferiti anche Jean Claude Blanc e Alessio Secco (Juventus), Aurelio de Laurentiis e Pierpaolo Marino (Napoli), Ciro Immobile, Massimo Oddo, Adrian Mutu, Hernan Crespo, Diego Milito, Thiago Motta e Hugo Campagnaro, German Denis (Atalanta) e pure gli agenti Alessandro Moggi e Riccardo Calleri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento