Lunedì, 21 Giugno 2021
Sport

Elf Civ Moto3, ultima curva decisiva: Surra stende Perez Selfa, Zannoni titolo shock

A gioire, quasi incredulo, è il sammaurese Kevin Zannoni, campione italiano 2020. Nemmeno il miglior Alfred Hitchcock avrebbe potuto scrivere un finale così

L'Elf Civ Moto3 si è deciso all'ultima curva. Non con una volata, ma con una caduta. A gioire, quasi incredulo, è il sammaurese Kevin Zannoni, campione italiano 2020. Nemmeno il miglior Alfred Hitchcock avrebbe potuto scrivere un finale così. Era tutto contrario alla vittoria di Zannoni, che ha avuto il merito di stringere i denti e crederci fino in fondo al termine di un weekend tutto in salita, condizionato da una caduta nelle qualifiche che l'ha costretto a partire dalla 18esima posizione.

Dopo il settimo posto in Gara 1, il pilota romagnolo aveva 5 punti da difendere sullo spagnolo Vicente Perez Selfa e 10 su Alberto Surra, trionfatore della manche di sabato. Il colpo di scena all'ultima curva, la Roma: Surra scivola e centra Selfa, avviato verso il gradino più alto del podio e soprattutto il campionato. Zannoni col sesto posto arpionato a denti stretti fa suo il titolo: "E' incredibile - esclama il portacolori del team Gresini - E' stato un weekend difficilissimo. Ho avuto un infortunio al dito, ma ho dato il massimo. Voglio ringraziare tutto il team. E' stato un anno incredibile e lo dedico a chi mi è stato vicino". La vittoria è andata ad Elia Bartolini davanti a Fernandez e Matteo Patacca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elf Civ Moto3, ultima curva decisiva: Surra stende Perez Selfa, Zannoni titolo shock

CesenaToday è in caricamento