Elf Civ 2020 Superbike, vittoria col lutto nel cuore per Pirro. Savadori leader con 45 punti

Nel giorno del 34esimo compleanno, il pugliese della Ducati del Barni Racing Team - cesenate d'azione - ha preceduto l'Aprilia di un grande Savadori

Michele Pirro torna sul gradino più alto del podio a conclusione di un bel duello con Lorenzo Savadori, il quale lascia il Mugello in vetta al campionato grazie alla vittoria di sabato in Gara 1. Nel giorno del 34esimo compleanno, il pugliese della Ducati del Barni Racing Team - cesenate d'azione - ha preceduto l'Aprilia di un grande Savadori, a lungo in testa alla gara prima di cedere il passo alla rossa del campione uscente. A dividerli sul traguardo appena otto decimi. Terzo Samuele Cavalieri, con l'altra Ducati del team Barni. Fuori dal podio Luca Vitali e Lorenzo Gabellini.

"Sono soddisfatto, perchè non era in programma di fare 45 punti - confessa Savadori -. Non siamo ancora a posto". Quanto alla gara, Savadori è sincero: "Ho provato a sgravare il gruppo, ma sapevo che sarebbe stata dura". Vittoria col cuore in lutto per Pirro. Il pugliese ha esternato il suo dolore per il team manager del team Ducati MotoGp Davide Tardozzi, colpito dalla scomparsa della moglie Sandra che da tempo lottava contro un male.

"Sono contento per la vittoria, che cancella l’amarezza di sabato - afferma Pirro -. Voglio ringraziare il team perchè dopo l’errore in gara 1, i ragazzi hanno lavorato alla grande per ricostruire la moto e permettermi di essere veloce domenica. Ringrazio anche tutti i fan per gli auguri, ma oggi non riesco a godere appieno di questa gioia perchè durante la notte è venuta a mancare Sandra, moglie del team manager della MotoGp Davide Tardozzi alla quale ero molto legato. E’ a lei che voglio dedicare questa vittoria". Subito out il cattolichino Alessandro Delbianco, a conclusione di un weekend da dimenticare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

Torna su
CesenaToday è in caricamento