Due crew savignanesi alle finale del Mc Contest di hip hop di Riccione

"E' un ottimo risultato - esulta la direttrice della scuola Fabiana Calza - conseguito grazie al forte impegno dei ragazzi e alla motivazione che gli insegnanti Massimo e Simone Alberti sono riusciti a trasmettere loro

e crew “Bella Zio” e “Malakia’z” di Espressione Danza Around di Savignano hanno “partecipato all’MC Hip Hop contest di Riccione, l’evento nazionale della cultura hip  hop che ogni anni propone l’eccellenza della cultura hip hop, con un cast di grande prestigio. Per la prima volta i ballerini della scuola di Savignano sono riusciti ad approdare alla classifica finale, entrando a far parte della rosa dei dodici che sono stati selezionati su una media di 25/30 crew per categoria. "E' un ottimo risultato - esulta la direttrice della scuola Fabiana Calza - conseguito grazie al forte impegno dei ragazzi e alla motivazione che gli insegnanti Massimo e Simone Alberti sono riusciti a trasmettere loro".

La direttrice ha ribadito come sia importante per i ragazzi mettersi a confronto tra loro in una competizione positiva, per riuscire sempre a migliorarsi. Anche per questo il Seven Sporting Club di Savignano propone per il 2 febbraio un work shop di hip hop con Gabriel Ledda, ballerino sardo che fa parte del collettivo “Sarda Family”, la crew più rappresentativa dell’isola, docente del Laboratorio accademico di danza di Montecatini e del progetto “Sarda team”, che tiene corsi e stage in tutt’Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento