Sport

Doppietta di un Tonin in grande spolvero, il Cesena in formato 'baby' ha la meglio su San Marino

A decidere l'amichevole la doppietta di Riccardo Tonin, attaccante classe 2001 arrivato in prestito dal Milan, alla prima esperienza tra i professionisti

Secondo test con esito positivo per il Cesena. Dopo il 10-1 contro il modesto Sansepolcro, questa volta la truppa di Viali supera 2-0 la Nazionale sammarinese. A decidere l'amichevole la doppietta di Riccardo Tonin, attaccante classe 2001 arrivato in prestito dal Milan, alla prima esperienza tra i professionisti. 

Viali lancia in campo i giovani e due dei nuovi acquisti (Adamoli e Tonin) con un 4-4-2. In porta il sammarinese Elia Benedettini, dietro Francesconi, Lepri, Zanni e Adamoli; Crispino, Berti, Ghinelli e Nannelli dietro il tandem Boriani-Tonin. Utilizzati solo negli ultimi dieci minuti alcuni 'big' bianconeri, che troveranno certamente maggior minutaggio nella prossima amichevole di venerdì contro il Mantova, sempre al campo di Martorano (ore 17:30).

La partita

Il primo tentativo è ospite con il sinistro potente da fuori area di Battistini, che si spegne sopra la traversa. Spunto personale di Tonin dopo circa un quarto d'ora di gioco, che si accentra e prova il destro, ribattuto però dalla retroguardia sammarinese. Tentativo alto anche quello di Lepri, che sugli sviluppi di un calcio d'angolo aveva provato di sinistro a cercare la porta. Il Cesena torna poi a farsi vedere dalle parti di Simone Benedettini alla mezz'ora, con un colpo di testa di Nannelli di poco a lato. Il numero 7 ci riprova 5' prima dell'intervallo con un destro a giro da fuori area, mandando però altissimo. A reti inviolate il primo tempo, nel complesso piuttosto equilibrato. 

Al 49' il gol che sblocca la partita: bellissima palla verticale di Berti per Tonin, che col fisico si accentra e buca Simone Benedettini di sinistro. Vicino al raddoppio il Cavalluccio che, dopo un tiro ribattuto dalla difesa ancora a Tonin, va alla conclusione con Boriani, ma il destro rasoterra viene bloccato senza problemi dall'estremo difensore sammarinese. Al 59' primo cambio dei bianconeri: David rileva Ghinelli e va a fare il terzino destro, con Francisconi che si sposta sulla mediana. 4' dopo vicino al pareggio San Marino, col destro di Zafferani respinto di piede da Elia Benedettini in calcio d'angolo. Tonin riceve palla in area e si gira incrociando col destro, ma il portiere ospite se la cava con un corner. Esplode il destro tra le file ospiti Grandoni al 75', mancando però di molto il bersaglio grosso. Viali cambia poi portiere, e senza Nardi in panchina si affida al giovane - tanto per cambiare - Davide Fabbri, classe 2003. Vicinissimo all'1-1 il Titano, quando al 77' retroguardia cesenate sbaglia un disimpegno e Marco Bernardi esplode il sinistro da fuori area, ma la sua conclusione colpisce la traversa e finisce alta. Girandola di cambi tra i padroni di casa a 10' dalla fine: escono Berti, Zanni, Boriani, Crispino, Francesconi ed entrano Bortolussi, Zecca, Gonnelli, Ardizzone e Brambilla. All'83' arriva la seconda rete di Riccardo Tonin, che assistito da Zecca si sposta il pallone ancora sul sinistro e inifila il pallone sotto la traversa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppietta di un Tonin in grande spolvero, il Cesena in formato 'baby' ha la meglio su San Marino

CesenaToday è in caricamento