Cesena in trincea, il Crotone sfonda a dieci minuti dalla fine: finisce 1-0

Se le partite di calcio durassero 80 minuti, il Cesena sarebbe tornato da Crotone con un bel punticino che non l'avrebbe tolta dalla zona calda della classifica, ma di certo avrebbe fatto morale alla truppa di Bisoli

Luca Ceccarelli (credit tm news infophoto)

Se le partite di calcio durassero 80 minuti, il Cesena sarebbe tornato da Crotone con un bel punticino che non l'avrebbe tolta dalla zona calda della classifica, ma di certo avrebbe fatto morale alla truppa di Bisoli reduce della sconfitta casalinga contro l'Ascoli. Ma il fortino del Cesena è crollato a 10 minuti dalla fine, quando Matute ha trovato il gol del vantaggio che permette al Crotone di scavalcare i romagnoli in classifica, e che condanna un orgoglioso, ma nulla più, Cavalluccio a guardare da vicinissimo la zona playout. Decisiva in negativo l'espulsione di Parfait al 38' minuto del primo tempo per doppia ammonizione. La partita del Cesena è praticamente finita lì: da quel momento il Crotone ha schiacciato i romagnoli nella loro metà campo, impedendo anche qualsiasi possibilità di contropiede.

Per la verità, il Cesena ha fatto vedere davvero poco anche nella prima mezzora del match, se si esclude un gol annullato (in maniera dubbia) a Succi per un fallo di Tabanelli su Ligi. Le cose migliori le ha fatte vedere il Crotone: troppe le amnesie difensive del reparto arretrato. Anche sul gol, non è sicuramente esente da colpe la difesa bianconera, imbambolata dallo scambio tra Ciano e Matute che ha permesso al giocatore rossoblù di insaccare alle spalle di Campagnolo: lo spettro della Prima Divisione aleggia sempre sulle spalle del Cavalluccio.


LA CRONACA

PRIMO TEMPO
Il Cesena si presenta allo stadio Scida di Crotone nel posticipo della 30esima giornata. Un match fondamentale per il Cavalluccio, che affronta i calabresi in un vero e proprio spareggio salvezza. Al seguito dei bianconeri di Romagna, anche uno sparuto gruppo di inossidabili tifosi. Non parte bene la truppa di Bisoli, che subisce nella prima parte di gara la freschezza dei padroni di casa, che vanno vicinissimi al gol con Eramo: il tiro, diretto all'incrocio dei pali, è parato dal bravo Campagnolo. Il portiere che rischia di combinarla grossa 2 minuti dopo, quando il suo debole rinvio termina tra i piedi di Ligi. Per fortuna il difensore non ha piedi d'oro e il pallone ritorna tra le braccia dell'estremo difensore bianconero. Al 15' finalmente Cesena: annullato un gol a Succi di testa per un dubbio fallo di Tabanelli su Ligi. Vibranti le proteste della panchina cesenate, ma dalle immagini pare che il contatto sia quantomeno dubbio. Dopo qualche azione, mai pericolosissima da entrambe le parti, ecco l'episodio che può cambiare il corso del match: Parfait, già ammonito, rimedia il secondo giallo al 38' per un'entrata scomposta di Maiello. Cesena in 10 per quasi un'ora. L'espulsione di Parfait (ex di turno) convince Bisoli a cambiare: fuori Graffiedi e dentro Gessa. Non succede più nulla e le squadre vanno al riposo sul punteggio di 0-0.

SECONDO TEMPO
Nessun cambio a inizio secondo tempo. Dopo pochi minuti Crotone di nuovo pericoloso: la botta di Matute è respinta da Consolini. Il Cesena è guardingo e punta a difendersi per poi ripartire eventualmente in contropiede, mentre il Crotone prova a vincerla forte anche della superiorità numerica. Il Cesena sbanda ripetutamente, troppe le amnesie difensive, ma i calabresi per fortuna non è incisivo e non crea grossi pericoli.  Al 10' Bisoli effettua il secondo cambio: Djokovic rileva Giandonato. Ma la sfortuna si abbatte su Bisoli: Gessa si infortuna e viene sostituito da Comotto. Al 60' Cesena in 10 uomini e senza cambi. Il Crotone ci prova in tutti i modi, anche i più scorretti: Del Prete e Mazzotta vengono ammoniti per plateali simulazioni, il Cesena invece continua a difendersi dagli sterili attacchi dei rossoblù. Al 73' il Crotone va vicino al gol ancora con Ligi, che calcia a lato da posizione favorevole sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Ma la diga del Cesena, attaccata per tutto il secondo tempo, crolla a 10 minuti dalla fine: è Matute, all'81', a trovare il gol del vantaggio. La difesa bianconera si fa imbambolate da una serie di passaggi al limite dell'area: poi Ciano serve Matute, che da due passi non lascia scampo a Campagnolo. Per il Cesena è notte fonda. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


LE FORMAZIONI
CROTONE: Caglioni, Del Prete, Ligi, Abruzzese, Mazzotta, Matute, Eramo, Crisetig, Maiello, Gabionetta, Ciano.
A disposizione: De Luca, Migliore, Galardo, Pettinari, De Giorgio, Vinetot, Calil. Allenatore: Drago
CESENA: Campagnolo, Ceccarelli, Volta, Tonucci, Consolini, Tabanelli, Parfait, Giandonato, Succi, Graffiedi, Granoche.
A disposizione: Ravaglia, Meza Colli, Djokovic, Comotto, Brandao, Gessa, Rodriguez. Allenatore: Bisoli.
ARBITRO: Abbattista di Molfetta (Schenone - Liberti)
NOTE: espulso Parfait al 38'
GOL: Matute (81')

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento