Per velocizzare il recupero dei giocatori, il Cesena ha oggi la "criosauna"

Una sauna, ma al freddo? E' il nuovo dispositivo a disposizione dei giocatori del Cesena Calcio presentato giovedì pomeriggio e messa a disposizione dell'A.C. Cesena

Foto dal sito:Cesenacalcio.it

Una sauna, ma al freddo? E' il nuovo dispositivo a disposizione dei giocatori del Cesena Calcio presentato giovedì pomeriggio e messa a disposizione dell’A.C. Cesena dal gruppo Orogel. Messa a punto dal medico giapponese Toshima Yamauchi che, alla fine degli anni ’70 intuì il potenziale benefico di una terapia basata sul potere vasocostrittore del freddo, oggi la crioterapia sistemica è da più parti riconosciuta come una pratica indispensabile al mantenimento del benessere di alcune categorie di persone, tra cui gli sportivi professionisti. Proprio per questa ragione, il gruppo Orogel ha deciso di mettere a disposizione dell’A.C. Cesena una criosauna di ultima generazione.

L’impianto, che in funzione può raggiungere una temperatura pari a -190°, verrà utilizzato al fine di agevolare il recupero e l’efficienza fisica dei giocatori. Grazie alla dinamica che alterna la vasocostrizione (che avviene durante la seduta di crioterapia) alla vasodilatazione (che si ha a partire dal momento stesso in cui si esce dalla criosauna) vengono favoriti i processi antinfiammatori e al contempo è agevolato il drenaggio di edemi e gonfiori, così frequenti nei calciatori.

“Non è un caso che abbiamo deciso di rendere accessibile a tutti i componenti del Cesena Calcio uno strumento che, usando le proprietà del freddo, favorisce il benessere del corpo - spiega Bruno Piraccini, amministratore delegato di Orogel. Noi siamo i primi produttori in Italia di verdure fresche surgelate e conosciamo bene le proprietà del freddo che non solo è l’elemento più naturale che abbiamo a disposizione per conservare gli alimenti, ma oggi diventa anche un mezzo straordinario per risanare il corpo. Siamo certi che da questa nuova criosauna gli atleti non potranno che trarre beneficio perché sappiamo che il freddo è buon amico del nostro benessere e, quando usato sotto controllo medico, lo è anche dello sport”.

“Siamo molto felici e soddisfatti di questa nuova collaborazione con Orogel, azienda leader nel nostro territorio e in Italia, da sempre sensibile alle problematiche della salute dei nostri atleti - afferma il Presidente bianconero Giorgio Lugaresi. Per noi è una novità assoluta ma non per il nostro staff che l'ha voluta fortemente e conosce gli ampi vantaggi della criosauna; avere a disposizione del nostro club uno strumento così importante sono certo si tradurrà in benefici sul campo per ogni singolo atleta. Ringrazio la grande famiglia Orogel e l'amico Bruno Piraccini per il loro costante sostegno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

Torna su
CesenaToday è in caricamento