Coronavirus, niente porte chiuse: il calcio dilettantistico si ferma: "In attesa di chiarimenti"

"In attesa di chiarimenti circa la corretta applicazione del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri"

Il calcio dilettantistico in Emilia Romagna si ferma, niente porte chiuse quindi ma stop ai campionati, almento per il momento, in attesa di avere chiarimenti circa l'applicazione del nuovo decreto del governo, diretto ad arginare la diffusione del Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si comunica – si legge nel comunicato della Lega Nazionale Dilettanti Emilia Romagna – che, in attesa di chiarimenti circa la corretta applicazione dell’art. 1, comma 3, lett. c) del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri in data 4/3/2020, che stabilisce controlli tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori, idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19”, che le Società ed Associazioni sportive sono tenute ad effettuare, a mezzo del proprio personale medico, nello svolgimento di eventi e competizioni, nonché nelle sedute di allenamento, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, si comunica la sospensione, da oggi, di tutti i Campionati, le gare di Coppa, i Tornei e le altre competizioni calcistiche di ogni ordine e categoria sino a data da destinarsi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Coronavirus, oltre 300 contagiati nel Cesenate. In Emilia Romagna sono più di 12mila

  • Centinaia di imprese chiedono di restare aperte: la prefettura sospende le prime 184 per "attività non essenziale"

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

Torna su
CesenaToday è in caricamento