Coronavirus, "Niente paura": il mondo dello sport promuove la Romagna

Le società sportive hanno immediatamente raccolto il nostro invito e ciascuna potrà scegliere come dare visibilità al marchio Visit Romagna a seconda delle diverse situazioni”.

Le società sportive hanno aderito all'iniziativa degli assessorati allo Sport dei Comuni di Rimini, Cesena e Ravenna per sfidare la paura e promuovere l’immagine della Romagna in Italia. L'iniziativa prevede che le società sportive impegnate nei campionati nazionali pubblicizzino il marchio di Visit Romagna in occasione delle prossime sfide che le vedrà impegnate sui campi e nei palazzetti dello Stivale. Sulle divise, sui led wall, sui materiali promozionali: ognuno a proprio modo, con le possibilità e nelle forme più opportune, potranno veicolare il messaggio di Visit Romagna, la terra della dolce vita, per ricordare come, passata la particolare emergenza che sta rischiando di paralizzare il Paese, ci sia un territorio pronto a regalare sorrisi e serenità. Un’idea che Visit Romagna e le società hanno immediatamente raccolto, dando la massima disponibilità.

“Mettiamo da parte i campanilismi e i derby e giochiamo insieme questa partita - spiegano gli assessori Gian Luca Brasini (Comune di Rimini), Christian Castorri (Comune di Cesena) e Roberto Fagnani (Comune di Ravenna) - Vogliamo condividere un messaggio forte attraverso uno dei canali più efficaci, quello dello sport, promuovendo l’immagine di una Romagna ospitale, accogliente e unita. Una terra che, come gran parte del Paese, sta facendo i conti con un’emergenza inedita, complessa da gestire per i risvolti che comporta, ma dalla quale uscirà rafforzata. La nostra è una terra straordinaria che ha affrontato match difficili, ha subito colpi, ma non è mai andata ko e al contrario si è sempre rialzata diventando più forte di prima. Le società sportive hanno immediatamente raccolto il nostro invito e ciascuna potrà scegliere come dare visibilità al marchio Visit Romagna a seconda delle diverse situazioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le società coinvolte sono Rimini F.C. (Legapro Calcio maschile e Serie B femminile), Volley Club Cesena (serie B maschile e serie B1 femminile), Rinascita Basket Rimini (Serie B Basket), Omag San Giovanni in Mariganano (Volley A2 Femminile); Cesena F.C. (Legapro Calcio), Tigers Cesena (Serie B Basket), Futsal Cesena (Serie B Calcio a 5); Ravenna F.C. 1913 (Legapro Calcio), Basket Ravenna Piero Manetti (Serie A2 Basket), Porto Robur Costa Ravenna (Volley A1), Olimpia Teodora (Volley A2 Femminile), Ravenna Women (Calcio Serie B), Ravenna Rugby (Rugby Serie C), Ravenna Pallanuoto (Pallanuoto Serie C), Romagna Rugby FC (Rugby Serie A). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Coronavirus, oltre 300 contagiati nel Cesenate. In Emilia Romagna sono più di 12mila

  • Centinaia di imprese chiedono di restare aperte: la prefettura sospende le prime 184 per "attività non essenziale"

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

Torna su
CesenaToday è in caricamento