Cori contro la dirigenza e petardi: protestano gli ultras bianconeri

La polizia era presente con tre volanti, ma non è stato fatto nessun intervento in quanto il comportamento si è mantenuto su livelli perfettamente accettabili.

Manifestazione sabato di circa un centinaio di Ultras bianconeri sabato davanti allo “Stadium Orogel Dino Manuzzi” di Cesena. Il gruppo si è riunito verso le 15 lanciando slogan e intonando cori contro la dirigenza, lamentando i cattivi risultati della squadra del cavalluccio in queste prime giornate di campionato. Agli slogan, è stato unito un lancio di rumorosi petardi per suffragare il dissenso. Dopo poco più di un'ora il gruppo si è sciolto senza ulteriori strascichi, ammainando le bandiere per recarsi ad una sbicchierata finale in un locale prossimo lo stadio. La polizia era presente con tre volanti, ma non è stato fatto nessun intervento in quanto il comportamento si è mantenuto su livelli perfettamente accettabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento