Sport

Coppa Italia, a sorpresa la Lega esclude le squadre di serie C. Il Cesena: "Ci mancava questa"

Dopo il caso, poi rientrato, relativo alla Superlega, bufera nel calcio per una decisione che riguarda la Coppa Italia. Esclusi i club di serie C e D

C'è chi parla di decisione clamorosa della Lega di serie A, dopo il caso, poi rientrato, relativo alla Superlega, un altro caso per certi versi analogo travolge il calcio, riguarda stavolta la Coppa Italia. Infatti nel corso di un Consiglio di Lega che si è svolto mercoledì pomeriggio, è stato deciso di modificare la coppa nazionale: via le squadre di C e di D. Possono partecipare 40 squadre, solo di Serie A e B, con inizio fissato per il prossimo 15 agosto, data in cui scenderanno in campo anche 12 squadre di A. 

Si cerca probabilmente di dare maggiore appeal ad un torneo, spesso snobbato, regalando da subito sfide tra 'big' per il pubblico e per le televisioni. Si toglie però, la possibilità a club di C di calcare palcoscenici importanti, come avevano fatto nel recente passato Pordenone, Novara e Alessandria.  

"Burdel, saputa la novità?" scrive su Facebook il Cesena calcio, "la Serie A esclude le squadre di Lega Pro dalla Coppa Italia. Ci mancava questa. Vabbè, vorra dire che ci tocca salire". Non si è fatta attendere neanche la reazione furente del presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli. "La decisione della Serie A di escludere le squadre di Lega Pro dalla Coppa Italia non solo viola diritti consolidati, ma è espressione di una concezione elitaria del calcio, incapace di avere una visione di sistema" così il presidente della Lega Pro. "Lunedì è convocato il Consiglio direttivo della Lega Pro, che adotterà ogni iniziativa per tutelare i diritti delle proprie squadre e per salvaguardare una cultura del calcio che sia rispettosa dei valori più autentici dello sport. Innovare è giusto, ma salvando la coesione del sistema calcio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia, a sorpresa la Lega esclude le squadre di serie C. Il Cesena: "Ci mancava questa"

CesenaToday è in caricamento