Conto alla rovescia per la grande Marcia Alzheimer 2018

Sono diverse le realtà che si sono date appuntamento per lo start della manifestazione alle 8 di domenica mattina

Domenica sarà la "Marcia Alzheimer Cesena-Cesenatico" ad aprire la giornata clou di Maratona Alzheimer 2018. Per la prima volta le associazioni della Romagna e altre realtà come l’Associazione Ravenna Parkinson, AMA Novara e i rappresentanti della Fondazione Iret, si sono date appuntamento per lo start della manifestazione alle 8 del mattino, all’Orogel Stadium Manuzzi di Cesena. Saranno quindi i presidenti Barbara Barzanti, di Alzheimer Ravenna; Giorgio Romersa, di Alzheimer Rimini; Alessandro Poggiolini, di Caima Cesena; Eugenia Danti, della Rete Magica di Forlì; Claudio Pausini di Alzheimer Faenza; Andrea Tronconi, dell’Associazione Ravenna Parkinson; Luca Biocati di Ama Novara; Stefano Montalti, di Amici di Casa Insieme, ideatore della Maratona; Paolo Celli, le Prof. sse Luciana Giardino e Laura Calzà, della Fondazione Iret per la ricerca.

Si ritroveranno tutti nel gesto collettivo di abbassare la bandiera, dare inizio alla camminata e contrassegnare così i nuovi obiettivi di Maratona Alzheimer al servizio delle persone che vivono la demenza e di un mondo di associazioni, persone ed enti che si prodigano in questo senso. Con questo momento emblematico inizia un nuovo cammino; per Amici di Casa Insieme Onlus Maratona Alzheimer, oltre che un evento, può diventare sempre di più un luogo aperto, attraverso il quale condividere obiettivi e generare risorse per il Fondo Alzheimer 360°, al quale fanno capo progetti concreti per la prevenzione, l’assistenza e la ricerca. Dalla Romagna, questo primo nucleo di associazioni ed enti lanciano  quindi un messaggio di fiducia e di speranza attraverso le migliaia di camminatori e runner che si preannunciano anche nelle varie competizioni a seguire: alle 9 la 42 chilometri da Mercato Saraceno, alle 9.30 la 30 chilometri da Borello; alle 10 la 21 chilometri memorial Azeglio Vicini da Cesena, con arrivo per tutti al Parco di Levante a Cesenatico. "L’esperienza di questi anni ci ha portato da progetti di prevenzione e assistenza locali, nati con la Maratona, ad un programma di rete che coinvolge più città, al sostegno di una ricerca triennale all’Iret, alla necessità di sostenere percorsi di Città Amiche delle persone con demenza e, ad una visione di servizio rispetto a tutte le persone che vivono con l’Alzheimer e le altre demenze - spiegano gli organizzatori -. Tutto questo ci sprona ad individuare approcci innovativi, corroborati da un vero e proprio Manifesto di Maratona Alzheimer che sarà il frutto di una scrittura collettiva".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

Torna su
CesenaToday è in caricamento