Rugby, al Romagna non riesce il colpaccio sul campo del Civitavecchia

I galletti dunque restano fermi a 5 punti in classifica e perdono l’occasione di guadagnare terreno sull’Union Tirreno, che domenica prossima arriverà a Cesena per la prova conclusiva della stagione

Al Romagna non riesce il colpaccio sul campo del Civitavecchia e torna dall’ultima trasferta di questa stagione senza punti, fermato sul 38 a 21 dai laziali. Dopo un buon primo tempo, che aveva visto la formazione romagnola sempre in vantaggio, la ripresa ha invece premiato il Civitavecchia, capace di ribaltare a proprio favore le sorti della partita e a centrare il bottino pieno dei 5 punti. I galletti dunque restano fermi a 5 punti in classifica e perdono l’occasione di guadagnare terreno sull’Union Tirreno, che domenica prossima arriverà a Cesena per la prova conclusiva della stagione.

La partenza è buona per i galletti, che nei primi dieci minuti si assicurano 3 calci di punizione, due dei quali mandati tra i pali da Medri. A metà del parziale arriva la prima meta della giornata, messa a segno da Buzzone e trasformata da Medri, che vale il 13-0. La risposta dei padroni di casa si concretizza poco dopo con la meta di Onofri, che consente al Civitavecchia di riportarsi sotto per 5-13. Dopo un calcio di punizione che si infrange nel palo, Medri assicura ai suoi altri tre punti con un drop, mentre al 37’ arriva la seconda meta dei laziali, firmata da Santelli e che sposta il risultato sul 10-16, score con cui si va all’intervallo dopo la traversa colpita da Medri su calcio piazzato.

Nella ripresa il Civitavecchia ribalta a proprio favore il risultato con la meta di Crinò, che all’8’ assicura il vantaggio per 17-16 dopo la precisa trasformazione di Boarato. Un nuovo rovesciamento di fronte si concretizza poco dopo quando è Donati a realizzare la meta del 21-17. Il Romagna gestisce bene il vantaggio fino a metà della ripresa, quando nell’arco di pochi minuti i padroni di casa trovano altre due mete, entrambe trasformate, che lasciano i galletti indietro per 31 a 21. Il Romagna non trova invece altri punti e anzi allo scadere incassa la sesta meta, che chiude l’incontro sul 38-21.

Risultati: Civitavecchia-Romagna 38-21, Union Tirreno-Pesaro 22-24, Noceto-Livorno  20-18

Classifica: Noceto 33, Livorno 30, Civitavecchia 29, Pesaro 29, Tirreno 11, Romagna 5.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento