Civ 2020, Savadori e Zannoni subito a segno: vittorie da dominatori al Mugello

Il portacolori della Casa di Noale ha dominato dal semaforo verde alla bandiera a scacchi il primo round del Mugello, scavando un solco tra sè e gli immediati inseguitori

Lorenzo Savadori non sbaglia e cala subito un 25-0 su Michele Pirro, approfittando di una clamorosa uscita del campione uscente e poleman. Inizia nel segno del pilota cesenate e dell'Aprilia la stagione dell'Elf Civ 2020 categoria Superbike. Il portacolori della Casa di Noale ha dominato dal semaforo verde alla bandiera a scacchi il primo round del Mugello, scavando un solco tra sè e gli immediati inseguitori, ovvero Samuele Cavalieri (Ducati Barni Racing Team) e Lorenzo Zanetti (Ducati Broncos). "Purtroppo a causa dell'emergenza covid abbiamo girato poco durante l'inverno e non siamo ancora a posto - sono le parole del portacolori del team M2 Nuova Racing -. Ma la squadra e Aprilia stanno lavorando forte. Sono felice, perchè abbiamo fatto il nostro passo come da programma e cominciare subito con 25 punti è tanto bello".

La gara è stata divertente e ricca di colpi di scena. Il primo allo start, quando Alessandro Delbianco (Bmw) ha colpito l'Aprilia di Eddy La Marra: il cattolichino è finito a terra, fortunatamente senza esser colpito da chi seguiva. Una situazione pericolosa che si è risolta con un sospiro di sollievo. Davanti Savadori e Pirro hanno subito fatto il vuoto, con il 51 all'inseguimento del 32. A metà gara il pilota del team Barni ha approfittato di una sbavatura di Savadori per passarlo, ma poche curve più tardi ha perso l'anteriore della sua Panigale, finendo sulla ghiaia ruzzolando. "L'amarazza per la caduta cancella la gioia della pole position, non pensavo di scivolare in quel modo - commenta il pugliese, cesenate d'azione -. Stavo gestendo la gara e avrei cercato di fare il mio passo dopo aver passato Savadori, ma alla curva dell’Arrabbiata ho perso l’anteriore e sono caduto. Per fortuna domenica abbiamo subito l’occasione di rifarsi". Da quel punto in poi Savadori ha mantenuto il suo ritmo, insostenibile per i propri avversari, andando a cogliere la prima vittoria di questo 2020 con oltre 5 secondi di distacco sul primo degli avversari.

A tenere a battesimo il Campionato Italiano di Velocità 2020 i piloti di Moto3, con Kevin Zannoni (Honda del Junior Team Total Gresini) autore di una gara in solitaria, che ha concluso con oltre otto secondi di vantaggio sul secondo classificato, Vicente Perez Selfa (RGR TM Racing Factory Team), che ha preceduto di soli 48 millesimi Elia Bartolini. "Diciamo che meglio di così non potevamo iniziare. Il team ha lavorato benissimo e siamo arrivati pronti a questa prima gara - afferma Zannoni -. Sono davvero contento, quest’inverno ero motivatissimo e mi sono preparato tantissimo. Arrivare qui e vincere in questa maniera la prima gara è stato davvero importante, e per ora voglio ringraziare Fausto e Manuel in particolare, ma tutta la squadra che mi ha aiutato molto. Rimaniamo concentrati e proviamo a ripeterci domenica".

lorenzo-savadori-2020-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camper si ribalta e si "sbriciola": paura in A14, due feriti

  • Tragedia sulla "Cervese" a Forlì: schianto frontale, muore un uomo di 59 anni di Cesenatico

  • Ancora un camper ribaltato in autostrada: diversi chilometri di coda tra Rimini Nord e Cesena

  • Forte temporale nel cuore della notte: albero crolla su un'auto in sosta

  • Coronavirus, aggiornamento domenicale della Regione: cinque nuovi casi nel cesenate

  • A Cesena in arrivo due nuovi T-Red, quasi 1000 multe per il superamento della linea d'arresto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento