Calcio, Bisoli: "Col Cittadella sfateremo un tabù. Giocatori concentrati"

I ragazzi sono determinati al punto giusto: lo assicura mister Bisoli che è intervenuto in conferenza stampa in vista del match pre pasquale con il Cittadella. Insomma, la squadra ha chiari gli obiettivi e cercherà di raggiungerli

I ragazzi sono determinati al punto giusto: lo assicura mister Bisoli che è intervenuto in conferenza stampa in vista del match pre pasquale con il Cittadella. Insomma, la squadra ha chiari gli obiettivi e cercherà di raggiungerli con tenacia, anche se “il calcio non è una scienza esatta”, specifica.

Qui le sue principali dichiarazioni riportate da CesenaCalcio.it: “D’ora in avanti le partite si fanno sempre più delicate, ogni squadra lotta per un obiettivo specifico. Il Cittadella per la salvezza e noi per le prime posizioni. Abbiamo passato una settimana con l’amaro in bocca, quella di venerdì è stata una partita sottotono, lo Spezia si è chiuso molto bene. Paradossalmente abbiamo patito molto di più con la Ternana riuscendo a vincere con la porta inviolata, il calcio non è una scienza esatta. In preparazione della gara abbiamo svolto un lavoro diverso in funzione di allargare il gioco e aprire le difese avversarie. Dobbiamo avere maggiore spirito propositivo e più coraggio con il recupero della palla in zona alta”

E continua: “Sarà una gara difficile, il Tombolato è un campo ostico per noi e cercheremo di sfatare il tabù che non ci ha visto mai vittoriosi. Il Cittadella è una squadra che non molla mai con un allenatore e un direttore che stimo professionalmente. Nei primi giorni di allenamento ho visto la squadra contratta e che faticava a smaltire la delusione della sconfitta casalinga. Col passare degli allenamenti ho rivisto i ragazzi rabbiosi e concentrati, oggi hanno fatto un ottimo lavoro ad alta intensità. Domattina faremo l’ultima rifinitura e sceglierò i migliori undici”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In questa fase finale di campionato dobbiamo stare tutti uniti, conto di recuperare gli infortunati e avere la facoltà di scelta dei giocatori. Affronteremo le ultime gare con la maggiore serenità possibile. Non ci tiriamo indietro, i ragazzi vogliono continuare il campionato di alta classifica che stanno portando avanti, i valori sono importanti anche se sarà difficile vedere un gioco spettacolare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento