Sport

"Cicloevento" si prepara alla sua 25esima edizione in accoppiata alla Nove Colli

Dopo lo stop dell’edizione 2020, fervono i preparativi per la fiera che sarà simbolo di ripartenza per Cesenatico e per il mondo del cicloturismo

Cicloevento è pronta a tornare a popolare le strade di Cesenatico e a farlo a nell’ultimo week-end di settembre, insieme alla tanto attesa edizione della Nove Colli 2021. Se la regina delle Granfondo arriva alla sua 50esima edizione, Cicloevento arriva a celebrare il 25esimo appuntamento con uno storico ormai importante che l’ha fatta entrare di diritto all’interno della tradizione di Cesenatico in primis e di tutta l’Italia, - e l’Europa-, del cicloturismo. Un’aria di festa, di innovazione, di fermento che si ritrova e riparte dopo la pausa forzata del 2020, con una nuova collocazione: non in primavera ma a settembre, per avere più certezze dal punto di vista sanitario e potersi svolgere in totale sicurezza. I protocolli rigorosi e studiati appositamente, e l’aria aperta, faranno il resto per rendere Cicloevento una festa. La data dell’edizione 2021 è dunque fissata a venerdì 24 settembre e sabato 25 settembre, con gli organizzatori che stanno già lavorando per creare il clima di condivisione, scambio e fermento caratteristico di questo evento.
 
Cicloevento è la fiera di ciclismo completamente gratuita per appassionati che si svolge a cielo aperto lungo le arterie e le piazze di Cesenatico. Nel suo genere è unica in Italia e si svolge storicamente nei due giorni precedenti la Granfondo Internazionale Nove Colli. Di norma sono circa ottanta le aziende presenti all’esposizione che rappresentano il top market in termini di bici da corsa, abbigliamento, accessori e integrazione alimentare. La fiera è organizzata e coordinata da Confesercenti e Confartigianato.
 
"Il nostro auspicio è quello che Cicloevento, nel suo legame indissolubile con Nove Colli, rappresenti un momento di ripartenza per il mondo del cicloturismo e sia il segno che siamo pronti a riappropriarci della nostra normalità che ci manca così tanto", le parole del presidente di Fabrizio Albertini, Presidente di Cicloevento.
 
"Arriviamo da un anno di stop con cui tutto il mondo ha dovuto fare i conti e ci ritroviamo in una data nuova per noi. Se Cicloevento da sempre rappresentavano la data d’inizio della stagione turistica di Cesenatico, l’edizione 2021 invece vorrà essere il completamento di un’estate che ci auspichiamo bellissima. Siamo in contatto da tempo con gli espositori, entusiasti di tornare a Cesenatico e lavoriamo per creare un evento all’altezza della nostra tradizione", il commento di Barbara Pesaresi, segretario di Confesercenti Cesenatico.

 
"Siamo certi che anche nella finestra di settembre, Cicloevento riuscirà a ritagliarsi il suo importante spazio per tanti cicloturisti. Se le condizioni sanitarie lo permetteranno, celebreremo i 25 anni della fiera con eventi speciali che contribuiranno a rendere riconoscibile, sempre di più, Cesenatico come città dello sport", le parole di Mauro Moschini, direttore di Confartigianato Cesenatico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cicloevento" si prepara alla sua 25esima edizione in accoppiata alla Nove Colli

CesenaToday è in caricamento