menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciclismo, la Gran Fondo del Capitano celebra il decennale con una "maglia d'oro"

La storica gara ciclistica "cuce" Toscana ed Emilia Romagna seguendo un percorso suggestivo

Sarà di colore oro la maglia a edizione limitata realizzata per celebrare i 10 anni della Gran Fondo del Capitano ‘Gold Edition’ in programma il 9 giugno a Bagno di Romagna.

Per festeggiare il decennale della gara ciclistica di lunga distanza che "cuce insieme" Toscana ed Emilia-Romagna seguendo i  tornanti che solcano l’Appennino, il comitato organizzatore ha deciso di realizzare un capo d’abbigliamento tecnico in linea con il payoff dell’evento: Gold Edition appunto.

La maglietta racconta un evento sportivo d’eccellenza e il suo percorso emozionante. Il suo colore oro, infatti, ricorda il colore che il sole dona all’arenaria degli inconfondibili ‘scalacci’. Sarà un gadget imperdibile da indossare alla partenza o da portarsi a casa per ricordare una gara e un’edizione che rimarranno impresse nella memoria di ciascun appassionato di ciclismo. 

Una collaborazione preziosa quella tra la Gran Fondo del Capitano e i designer di Factory Sport Wear, che per il terzo anno consecutivo firmano la livrea della maglia celebrativa della gara. “Abbiamo proposto una maglia performante: morbida e leggera addosso ma resistente ai lavaggi e alle intemperie – ha spiegato Stefano Tacchino, titolare di Factory Sport Wear -. Il tessuto è composto da poliestere, elastomero e carbonio che dona al capo freschezza grazie alla sua ottima conducibilità termica, un effetto antibatterico in grado di diminuire gli odori sgradevoli ed in fine antistatico, capace cioè di disperdere la carica elettrica accumulata dal corpo. Sono stati curati anche i dettagli: dall’elastico in vita fatto in lycra doppia per una maggiore aderenza sui fianchi alla cerniera a scomparsa e alle sempre utili tre capienti tasche elastiche cucite sulla schiena”.

“Per noi questa edizione è un traguardo importante – ha dichiarato il coordinatore della Gran Fondo del Capitano, Massimo Bardi – perché un’iniziativa nata per gioco è cresciuta nel tempo e ha saputo ritagliarsi uno spazio nel prestigioso panorama amatoriale nazionale. Abbiamo deciso di dare all’edizione 2019 il colore oro perché l’oro simboleggia qualcosa di prezioso. Preziosa come la fiducia di migliaia di corridori che si sono iscritti alle gare e prezioso come il territorio su cui si sviluppa, unico e inestimabile come testimonia l’Unesco, che ha inserito il Parco delle Foreste Casentinesi tra le bellezze del suo patrimonio. Quest’anno vogliamo celebrare il ciclismo, i suoi protagonisti, il nostro territorio e i valori che ci contraddistinguono”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento