Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Coppi e Bartali, la cronosquadre alla Israel Start-up Nation. Maglia di leader a Cavendish

È la Israel Start-Up Nation a vincere  la cronosquadre che ha ultimato la prima giornata di gara della Settimana Ciclistica Internazionale Coppi e Bartali 2021

È la Israel Start-Up Nation a vincere  la cronosquadre che ha ultimato la prima giornata di gara della Settimana Ciclistica Internazionale Coppi e Bartali 2021 facendo segnare il miglior tempo (11'36).  Nel tracciato di 10,8 km di Gatteo, il team israeliano ha pedalato alla media di 55,860 kmh  precedendo di un solo secondo la Astana Premier Tech e di 2 secondi la Deceuninck Quick Step che chiude terza. Il leader della generale è invece Mark Cavendish, che grazie al risultato nella Crono la toglie a Jacob Mareczko. 

La prima semitappa a Jakub Mareczko

Si è aperta con l’attesa volata iniziale la Settimana Coppi e Bartali 2021. La prima semitappa  prevedeva 97,8 chilometri con partenza ed arrivo a Gatteo. A spuntarla è stato Jakub Mareczko. L'italo-polacco, velocista della Vini Zabú è riuscito a precedere Mark Cavendish. La competizione ciclistica si svolge senza pubblico per la situazione covid. La gara a tappe organizzata dal gruppo sportivo Emilia , torna a disputarsi in quattro giornate.

Serrata la lotta fino agli ultimi metri che hanno visto Mareczko ottenere il successo. Terzo Marius Mayrhofer (Development Team DSM). Nell’ordine d’arrivo da sottolineare la sesta posizione di Michael Zecchin (Work Service Marchiol Vega), ciclista di soli 19 anni.  Durante la gara, iniziata con il forfait di Gianni Moscon (Ineos), non sono mancate diverse cadute, anche a pochi metri dal traguardo.

È stato uno sprint a ranghi compatti a decidere l’epilogo della prima semitappa della giornata inaugurale della Settimana Internazionale Coppi e Bartali che, come da tradizione, si è aperta a Gatteo. La tappa ha registrato un lungo tentativo di fuga che ha visto come protagonisti Raffaele Radice (MG KVis VPM) e Francesco Zandri (Work Service Marchiol) che sono rimasti al comando fino a meno di 20 chilometri dalla conclusione, quando, sotto le spinte dei portacolori della Vini Zabù, il gruppo è ritornato compatto. A pochi chilometri dall’arrivo Manuele Boaro (Astana Premier Tech) ha tentato il colpo a sorpresa ma le formazioni dei velocisti non gli hanno lasciato spazio.  Inevitabile quindi la volata a ranghi compatti con Mareczko vincitore. 

Risultato prima tappa Settimana Coppi e Bartali 2021

1-Jakub Mareckzo (Vini Zabù)
2-Mark Cavendish (Deceuninck-QuickStep)
3-Marius Mayrhofer (Team DSM)
4-Dylan Sunderland (Team Qhubeka)
5-Ethan Hayter (Ineos Grenadiers)
6-Michael Zecchin (Work Service)
7-Cristian Rocchetta (General Store)
8-Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa)
9-Damiano Cima (Gazprom-Rusvelo)
10-Mick Van Dijke (Jumbo-Visma)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppi e Bartali, la cronosquadre alla Israel Start-up Nation. Maglia di leader a Cavendish

CesenaToday è in caricamento