Cesenatico punta sul calcio giovanile: il Granata si trasferisce nel campo comunale

L’amministrazione comunale, per consegnare il campo nelle condizioni di sicurezza ed usabilità necessarie, ha impegnato una cifra di 30mila euro

Dal primo gennaio la Società Cooperativa Culturale e Sportiva “Granata” trasferirà la propria attività calcistica nel campo comunale, gestito in precedenza dal Ponente Calcio, ridando vita e vigore ad un impianto che, purtroppo, negli anni ha visto diminuire sempre più la frequentazione, a causa della mancanza di nuove leve e di bambini appassionati a questa disciplina sportiva.

La gestione dell’Asd Calcio Ponente “lascia così il campo libero” al Granata, che non ha mai potuto disporre di un impianto regolamentare comunale, pur gestendo, da anni, una fiorente attività di avviamento al calcio delle giovani generazioni. La convenzione avrà la durata di anni 5, a decorrere dal primo gennaio.

"Un risultato davvero importante non solo sul piano tecnico, ma anche su quello sociale - commenta l’assessore allo Sport, Gaia Morara - con questo switch siamo riusciti a garantire a realtà sane e con esperienza pluriennale la possibilità di gestire efficacemente un impianto comunale, creando importanti opportunità sportive per i ragazzi di Bagnarola, ma anche di Ponente, che potrà vedere una possibile rinascita del movimento calcistico nel quartiere". L’amministrazione comunale, per consegnare il campo nelle condizioni di sicurezza ed usabilità necessarie, ha impegnato una cifra di 30mila euro.      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento