Cesenatico, dal Comune un riconoscimento a tre talenti del surf

Margherita Boschetti (21 anni) quest’anno ha vinto il campionato italiano di sup wave, disciplina che consiste nel surfare le onde pagaiando con un remo su una tavola simile a quella da surf. Si tratta del 4° titolo raccolto dal 2013 ad oggi

Lunedì pomeriggio il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli ha ricevuto in municipio i fratelli Margherita Boschetti e Lorenzo Boschetti, due giovani campioni di sup wave e kite surf, insieme all’atleta cesenate Alessandro Onofri, ormai un veterano del surf e del sup con diversi titoli ottenuti negli anni; tutti e tre atleti iscritti al Circolo Windsurf di Cesenatico. In particolare Margherita (21 anni) quest’anno ha vinto il campionato italiano di sup wave, disciplina che consiste nel surfare le onde pagaiando con un remo su una tavola simile a quella da surf. Si tratta del 4° titolo raccolto dal 2013 ad oggi.

Nel campionato nazionale svoltosi a Capo Mannu (Oristano) l’assoluto è stato vinto da Alessandro Onofri che ha portato così la Romagna in cima alla classifica della disciplina. L’obiettivo per entrambi è il campionato del mondo che si svolgerà a novembre in Brasile. Lorenzo, a soli 17 anni, è già una promessa del kite surf, uno sport velico che consiste nel farsi trainare in acqua su una tavola da un aquilone e, come i due compagni, ha già ottenuto grandi soddisfazioni in numerose competizioni. Per lui è arrivato un 17esimo posto al mondiale svoltosi in Brasile a Barra Grande, 3° atleta tra gli italiani. Sempre nel 2017 è arrivato al secondo posto nel campionato nazionale di categoria.

L’incontro è avvenuto alla vigilia della convocazione del 17enne in nazionale di kite surf, la destinazione è Dakhla (Marocco) dove dal 20 al 25 febbraio si svolgerà il campionato europeo, una competizione che rappresenta anche la gara di qualificazione per le olimpiadi giovanili in programma a Buones Aires (Argentina) nell’ottobre prossimo. "Mi sono complimentato con i nostri atleti – commenta il sindaco di Cesenatico - si tratta di discipline in forte crescita che raccolgono un interesse crescente tra i giovani e non solo. Poter essere rappresentati in competizioni così importanti a livello nazionale e internazionale rappresenta un orgoglio per Cesenatico e per tutto il nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento