9 Colli Running, Giuseppe del Priore: "Pronta la flebo di camomilla"

CesenaToday accanto al "runner per caso" che ha ultimato l'ultima preparazione e si appresta a prendere posto alla partenza della gara che racchiude cinque maratone in una sfida contro sé stessi

“Sto bene, penso ad una bella avventura e una gran festa. In fondo se era una guerra andavamo armati, qui si va con acqua, gambe e cibo”. A parlare è Giuseppe del Priore e non si appresta a fare un pic nic, ma a correre anche per trenta ore nella Nove Colli Running. E' arci nota per essere una mazzata da 202,4 km di sofferenza e soddisfazione. Quasi cinque maratone messe una di seguito all'altra. Nella speranza di non vederlo come in foto, mancano circa sedici ore alla sfida che correrà nonostante tutti glielo avessero sconsigliato in primis il suo allenatore Gianni Lacerenza.

Una sfida contro la propria testa per calcare la strada che dopo poche ore sarà battuta da migliaia di ciclisti sulle proprie due ruote. CesenaToday seguirà l'atleta in queste ore di lotta contro sé stesso e più si avvicina l'ora X più Giuseppe sembra carico: “Non vedo l'ora di iniziare per vedere dove arrivo e dove metto l'asta” ha detto mentre cucinava al lavoro. Infatti oltre che “runner per caso”, come si definisce, il prode maratoneta gestisce il Quick bar dove è giunto oggi, venerdì, alle 7 della mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Colazione da campioni con: “Pacchetto di mandorle, cinque bianchi d'uovo, pasta con la marmellata e solito caffè”. E poi? “Lavoro, spesa e sette-otto chilometri di corsa lenta”. Doppia new entry della giornata: maglietta di via Carbonari e scarpe nuove (foto in gallery). L'appuntamento è per domani, sabato, nel lungo canale di Cesenatico alle 12 per il via. La domanda sorge spontanea: dormirà stanotte per risparmiare energie? “Flebo di camomilla per incontrare subito Morfeo! Parlando seriamente spero proprio di dormire per non cadere in un fosso mentre corro”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento