rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Sport

Cesena, stangata del giudice sportivo: due squalifiche

Brutte notizie anche sul fronte della giustizia sportiva per il Cesena Calcio. Dopo i sequestri avvenuti martedì mattina

Brutte notizie anche sul fronte della giustizia sportiva per il Cesena Calcio. Dopo i sequestri avvenuti martedì mattina, per un totale di 11 milioni di euro (di cui 3,6 milioni da “congelare” nei conti della società calcistica cesenate), le “grane” arrivano anche sul fronte del giudice sportivo, che ha messo la sua sanzione per due due giocatori, in occasione della partita con la Ternana.

E' stata quindi decisa la squalifica per due giornate effettive di gara e un'ammenda di mille euro per Valerio Lorenzo Rosseti, “per avere, al 48° del secondo tempo, rivolto all'arbitro un'espressione irriguardosa; per avere inoltre, all'atto della consequenziale espulsione, mentre usciva dal terreno di gioco, indirizzato ai sostenitori della squadra avversaria un gesto provocatorio”. Dovrà stare fermo un turno anche Daniele Capelli, che viene squalificato per una giornata per effetto di un ammonimento per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. Capelli era già diffidato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena, stangata del giudice sportivo: due squalifiche

CesenaToday è in caricamento