menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciano gol, contro lo Spezia il Cesena trova lo scatto salvezza

Camplone si è affidato al consueto 3-5-2 con Ciano e Cocco terminali d'attacco, mentre Di Carlo ha risposto con Piccoli e Giannetti

Il Cesena infila la seconda vittoria consecutiva e scatta nella corsa salvezza. Tre punti d'oro per la squadra di mister Andrea Camplone, che al Manuzzi ha ospitato uno Spezia impegnato nella lotta per i playoff. Tra la compagine romagnola e quella ligure non si è visto il divario che li divide in classifica. Dopo un primo tempo tattico e di studio, il ritmo dei bianconeri trova il turbo e al 52' arriva il gol partita con un rigore di Ciano. E questa volta, finalmente, il Cesena non subisce la solita rimonta beffa. E vola a quota 42, +4 sulla zona playout.

PRIMO TEMPO - Camplone si è affidato al consueto 3-5-2 con Ciano e Cocco terminali d'attacco, mentre Di Carlo ha risposto con Piccoli e Giannetti. Primi minuti di grande intensità, ma senza particolari occasioni. Il primo brivido è al 13', quando Maggiore non capitalizza al meglio un passaggio da De Col. Ancora ospiti pericolosi al 31' con un bolide di Piccolo di poco alto sopra la traversa. Risponde Ciano due giri di lancetti più tardi, ma il centroavanti non inquadra la porta. Più Cesena che Spezia negli ultimi minuti: tra il 38' e il 41' due occasioni, la prima con Ligi e la seconda con Cocco, ma senza sporcare i guanti di Chichizola.

SECONDO TEMPO - Tutt'altro Cesena ad inizio tempo. Al 47' l'estremo difensore dello Spezia salva il risultando, neutralizzando la conclusione di Garritano con un provvidenziale intervento. Al 50' ancora padroni di casa pericolosi, questa volta con Ciano: sinistro leggermente troppo esterno. E' il preludio al gol: due minuti calcio di rigore per un fallo di mano di Migliore. Dal dischetto Ciano fulmina Chichizola. La squadra di Camplone non si ferma e continua ad attaccare. E al 57' costringe lo Spezia in dieci per la doppia ammonizione per Sciaudone. Al 61' azione di calcio d'angolo, Capelli di testa spara fuori sopra la traversa. Al 70 Ciano vicino al raddoppio, l'estremo difensore spezzino devia in corner. La squadra di Di Carlo prova ad alzare il baricentro e al 83' si affaccia dalle parte di Agliardi con Piccolo, senza particolar timore. Nel finale il Cesena amministra e non subisce la solita rimonta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento