Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

Il Cesena non sa più come si vince: la Spal acciuffa i bianconeri al 95'

E' l'ultimo secondo di gioco quando su azione da calcio d'angolo, Cremonesi trova il gol con un colpo di testa che gela il Manuzzi.

Nemmeno il derby riesce a far tornare il sorriso al Cesena, anzi, quello guadagnato contro la Spal è davvero un pareggio che lascia l’amaro in bocca. Perché i ferraresi, dopo aver rincorso i bianconeri nel secondo tempo per il gol di Cinelli, raggiungono il pareggio oltre la zona Cesarini: è il 95’ di gioco quando su azione da calcio d’angolo, Cremonesi trova il gol con un colpo di testa  che gela il Manuzzi.

Per la verità, il primo tempo la Spal avrebbe anche meritato di passare in vantaggio. La truppa  di Semplici, dopo due tiri da fuori di Lazzari e una incursione di Cremonesi (con respinta decisiva di Perticone), sfiora il gol colpendo due legni nella stessa azione con Mora e lo scatenato Cremonesi. A fine primo tempo, sono inesorabili i fischi di tutto l’Orogel Stadium.

Nel secondo tempo si vedono lampi (non solo quelli che illuminano a giorno gran parte della Romagna) anche del Cesena. Vitale, imbarazzante sotto tutti i punti di vista, resta in panchina e il Cavalluccio torna a giocare in undici contro undici. La Spal continua comunque a macinare gioco, ma è il Cesena a passare in vantaggio con Cinelli con un colpo di testa al 32’ della ripresa su azione da angolo. Fino al 95’, quando dopo il rosso a Mora per doppia ammonizione, Cremonesi trova in mischia, forse con un fallo, il gol che comunque dà alla Spal il meritato pareggio. E per il Cesena è crisi vera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cesena non sa più come si vince: la Spal acciuffa i bianconeri al 95'

CesenaToday è in caricamento