menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesena-Sassuolo, coro unanime della squadra: "I tifosi sono da serie A"

Anche Gabriele Perico plaude ai tifosi: “L’unica nota positiva di questa giornata sono stati i tifosi, loro effettivamente sono di Serie A. Sinceramente uscire dallo stadio tra gli applausi nonostante la retrocessione è stato commovente

“Come allenatore mi assumo tutte le responsabilità del caso, siamo dispiaciuti per il risultato e per la mancanza di vittorie negli ultimi due mesi. Ringrazio i tifosi che ci hanno creduto fino alla fine”: Mister Di Carlo ha commentato a fine gara la sconfitta interna con il Sassuolo che ha certificato la retrocessione in B dei bianconeri.

Questo il commento amaro di Di Carlo: “Nel primo tempo abbiamo espresso un buon gioco con palla a terra e in velocità e siamo andati in vantaggio meritatamente. Nell’intervallo ho avvisato la squadra della possibile reazione del Sassuolo e nei momenti cruciali abbiamo preso tre gol con tre ripartenze. Il Sassuolo è stato micidiale. Non ho nulla da dire sull’impegno visto che i ragazzi hanno creato tante occasioni per agguantare il pareggio. È stato un film già visto, potevamo gestire meglio la situazione”.

Aggiunge, nei commenti post partita Giuseppe De Feudis: “Non riusciamo ancora a spiegarci cosa sia successo nel secondo tempo. Dopo un buon primo tempo, nel quale eravamo davanti di due gol, nella ripresa in 5 minuti abbiamo buttato via tutto. Abbiamo subito due gol evitabili, dispiace perché ci tenevamo molto a far bene, più per noi stessi e per i tifosi che per la classifica. Abbiamo provato in tutti i modi a giocarci le nostre carte, purtroppo non ce l’abbiamo fatta e siamo molto dispiaciuti. Voglio ringraziare i nostri tifosi che ci hanno sostenuto tutto l’anno e anche oggi, nonostante la retrocessione, ci hanno salutato con gli applausi. Cercheremo di affrontare le prossime tre gare cercando di fare il massimo”.


Anche Gabriele Perico plaude ai tifosi: “L’unica nota positiva di questa giornata sono stati i tifosi, loro effettivamente sono di Serie A. Sinceramente uscire dallo stadio tra gli applausi nonostante la retrocessione è stato commovente. Ora cerchiamo di chiudere meglio partendo dalla prossima sfida contro il Napoli”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento