Sport

Brienza inventa, Rodriguez insacca: derby al Cesena, Parma battuto 1-0

Meglio di così non si poteva iniziare. Il Cesena batte il Parma 1-0 grazie ad una rete di Rodriguez al 38' del primo tempo su cross di Brienza e conquista i primi tre punti di questo campionato

Meglio di così non si poteva iniziare. Il Cesena batte il Parma 1-0 grazie ad una rete di Rodriguez al 38' del primo tempo su cross di Brienza e conquista i primi tre punti di questo campionato. I bianconeri non battevano il Parma in casa dal 1987 e non avevano mai vinto all'esordio in campionato. Il Cavalluccio, dopo la sosta per l'impegno della nazionale, affronteranno all'Olimpico la Lazio.

PRIMO TEMPO - Il Cesena fa il suo ritorno in serie A davanti ad un Manuzzi caldissimo, e subito fa la partita. Un match inizialmente equilibrato, ma con la bilancia che pende verso il Cesena, sicuramente più intraprendente degli ospiti. Dopo una fase di studio, in cui il Cavalluccio si fa vedere dalle parti di Mirante con Brienza e capitan De Feudis, la partita si scalda nell'ultimo quarto d'ora della prima frazione di gioco. E il Cesena passa in vantaggio alla prima vera occasione: a realizzare l'1-0 è Rodriguez, abile a colpire di testa su cross dalla sinistra di Brienza. Il Parma accusa il colpo e un minuto dopo il Cesena sfiora per ben due volte il raddoppio prima con lo stesso Brienza (parata di Mirante) e poi con un pericoloso bolide di Cascione messo in corner dai difensori emiliani.

Cesena-Parma (foto Frasca)

SECONDO TEMPO - Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, con il Cesena che spinge alla ricerca del raddoppio. Rodriguez ci prova ancora, ma Mirante para. Ma con il passare dei minuti la pressione del Parma aumenta e la squadra di Donadoni chiude per una buona parte della seconda frazione di gioco il Cavalluccio nella propria metà campo, senza però per la verità creare troppi grattacapi all'estremo difensore dei bianconeri Leali. L'allenatore del Parma allora rivoluziona completamente la squadra, cambiando praticamente tutto l'attacco in cerca del pareggio e inserendo Coda e Amauri per l'invisibile Palladino e Biabiany. Sul finale Cesena vicinissimo al raddoppio con un missile terra-aria di Cascione, che Mirante riesce a respingere senza non poche difficoltà. Gli ultimi dieci minuti sono un'autentica sofferenza per i bianconeri, Leali compie un miracolo su Lucarelli. Al triplice fischio dell'arbitro esplode il Manuzzi: il Cesena conquista i suoi primi tre punti di questo campionato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brienza inventa, Rodriguez insacca: derby al Cesena, Parma battuto 1-0
CesenaToday è in caricamento