Sport

Cesena nella serie A della ginnastica artistica

Le ragazze della squadra di ginnastica artistica dell'Unione Sportiva "Renato Serra" sono riuscite a ottenere la promozione in serie A, grazie al terzo posto al Campionato Italiano che si è disputato a Fermo il 20 maggio scorso

Le ragazze della squadra di ginnastica artistica dell’Unione Sportiva “Renato Serra” sono riuscite a ottenere la promozione in serie A, grazie al terzo posto al Campionato Italiano che si è disputato a Fermo il 20 maggio scorso. Un risultato importantissimo, se si considera che dal 2004 la formazione cesenate mancava dalla massima divisione, dove aveva gareggiato per dieci anni, dal 1994.

I risultati ottenuti finora dalla squadra e il percorso impegnativo che le si prospetta davanti nel 2013 sono stati illustrati durante una conferenza stampa tenutasi stamattina, nel Palazzo comunale, alla presenza del Sindaco di Cesena Paolo Lucchi, del Presidente dell’U.S. Renato Serra Corrado Maria Dones, della Vicepresidente Donatella Foeira, dei preparatori tecnici Nicolae Forminte, Liliana Cosma, Marina Meldoli, Valentina Valentini e delle giovani ginnaste che si sono aggiudicate la promozione in serie A: le due cesenati Giulia Suriani e Caterina Severi, rispettivamente di sedici e diciassette anni, la forlivese Alice Linguerri, classe 1998, in prestito dalla Polisportiva Edera di Forlì, e la marchigiana Agnese Giacchi, di sedici anni. Completa il team Serena Bugani, classe 1998, che purtroppo non ha potuto partecipare all’incontro.

Il Presidente Corrado Maria Dones ha ringraziato l’Amministrazione che ha permesso di proseguire la convenzione di 9 anni per l’utilizzo della palestra comunale e il consorzio Romagna iniziative, che ha sostenuto la squadra. Per le cinque ragazze della squadra si preannuncia un anno agonistico intenso. Da febbraio cominceranno le competizioni in A2 che prevedono quatto prove: il 2 febbraio a  Pesaro, il 23 febbraio a Padova, il 16 marzo a Bari, il 6 aprile a Firenze. Le squadre partecipati sono 10 e solo le prime tre potranno accedere alla serie A1.

Per prepararsi a queste prove impegnative, le ginnaste cesenati si sottopongono a una preparazione serrata, con ben due sedute di allenamento al giorno, passate in palestra fra volteggi a corpo libero, esercizi alle parallele, acrobazie sull’asse d’equilibrio. Tutto questo senza però venire a meno ai loro impegni scolastici, che continuano regolarmente grazie a un protocollo siglato con il provveditorato di Bologna e alla disponibilità dei professori delle varie scuole frequentate dalle ragazze.La routine delle ginnaste prevede la prima ora di lezione in classe, poi allenamento dalle 9,30 alle 12,30. Nel pomeriggio svolgono due ore di lezione, dalle 14 alle 16, e poi riprendono gli allenamenti. Questa soluzione permette loro di seguire il normale programma didattico sostenendo interrogazioni e verifiche insieme altri studenti e, al contempo, portare avanti la loro carriera agonistica. A guidare le ragazze durante gli allenamenti c’è un team di esperti che comprende i tecnici rumeni Nicolae Forminte e Liliana. Cosma, ex allenatori della squadra nazionale rumena, da due anni in Italia.

Intanto, la Renato Serra ricorda che sono ancora aperte le iscrizioni per l’anno 2013/2014: per iscriversi basta presentarsi alla sede dell’U.S. Renato Serra in via G. di Vittorio 75 oppure, per maggiori informazioni, chiamare il numero 0547/331381. Mail: usrenatoserra@libero.it  


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena nella serie A della ginnastica artistica

CesenaToday è in caricamento