Cesena ko, Camplone: "Dobbiamo darci tutti una svegliata"

"La squadra è tutta nuova ed è normale che ci sia bisogno di tempo, sono però arrabbiato perché non riusciamo a mettere in pratica quello su cui lavoriamo".

"Dobbiamo darci tutti una svegliata, me compreso". Così mister Andrea Camplone dopo il ko contro la Ternana. "Nel secondo tempo siamo rimasti nello spogliatoio - osserva l'allenatore -. Siamo stati confusionari, tutti volevano strafare mentre quando sei sotto di un goal devi giocare solamente nella maniera più semplice possibile. La partita sarebbe potuta finire tranquillamente in parità considerando le tante occasioni avute e non sfruttate. Ha vinto la squadra che ha avuto più fame, a noi è mancata rabbia, cattiveria e determinazione, secondo tempo da dimenticare.”

Il goal è stato un po’ l’emblema: "Dopo 8 minuti abbiamo subito goal a difesa schierata. Non è questione di modulo ma di mentalità, serve maggior aggressività sul portatore di palla. Dobbiamo rimboccarci le maniche e riniziare tutto da capo". 

Camplone salva "poco e niente. Ci dobbiamo dare tutti una svegliata, me compreso. Ancora non sappiamo ragionare da squadra, dobbiamo lavorare tanto e crescere in fretta. Affrontavamo un avversario di pari fascia e dovevamo portare a casa almeno un punto invece abbiamo sbagliato l’impossibile, prestazione da archiviare in fretta".

La sfida ha visto il debutto di Fazzi: “Mi aspetto di più dagli esterni. A mio avviso i quinti devono essere degli attaccanti aggiunti quando abbiamo palla noi e dei difensori quando il gioco è in mano  all’avversario. La mentalità è quella di andare in pressione sul portatore di palla altrimenti oltre che lasciargli spazi e soluzioni, finiamo per mettere in difficoltà anche la nostra difesa che non sa mai quando accorciare o scappare.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bilancio delle prime tre giornate vede un punto, quattro gol incassati e zero fatti: "La squadra è tutta nuova ed è normale che ci sia bisogno di tempo, sono però arrabbiato perché non riusciamo a mettere in pratica quello su cui lavoriamo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

Torna su
CesenaToday è in caricamento