Cesena-Inter, in campionato 'Manuzzi' stregato per i bianconeri

Dal paradiso all'inferno in due minuti. E' ancora vivo negli occhi dei tifosi e dei giocatori del Cesena il ricordo dell'ultimo match giocato dal Cavalluccio in casa contro l'Inter: finì 1-2 per i nerazzurri

Il gol di Pazzini che decise l'incontro

Dal paradiso all’inferno in due minuti. E’ ancora vivo negli occhi dei tifosi e dei giocatori del Cesena il ricordo dell’ultimo match giocato dal Cavalluccio in casa contro l’Inter: finì 1-2 per i nerazzurri, capaci di rimontare in pieno recupero nel secondo tempo il gol messo a segno da Budan con una doppietta di Giampaolo Pazzini. Era il Cesena di Ficcadenti, che con quella vittoria avrebbe potuto festeggiare con due giornate di anticipo la salvezza.

E invece tutto venne deciso sette giorni dopo: salvezza fu, ma quella vittoria sfumata contro i nerazzurri brucia ancora in casa bianconera. Il momento della rivincita è ora arrivato. L’Inter non se la passa proprio bene, nonostante nell’ultimo mese abbia raccolto 4 vittorie su 5 partite. La squadra milanese sta ancora pagando l’inizio scellerato targato Gasperini, e la vetta (occupata dalla Juventus) è ora distante dieci punti. La squadra sembra ormai lontana parente di quella del famoso ‘Triplete’, ma è pur sempre l’Inter e nel suo arco ha diverse frecce che possono far male in qualsiasi momento della partita.

Lo sa bene il Cesena che punterà tutto sulla grinta e sulla fiducia ritrovata nell’ultimo mese, dove le tre vittorie messe a segno con Bologna, Genoa e Palermo hanno ridato linfa vitale ad una squadra che con Giampaolo stava, sportivamente parlando, morendo lentamente.

I precedenti tra le due squadre vedono l’Inter nettamente favorita nel computo generale: dei 26 precedenti, sono ben 15 le affermazioni nerazzurre, 9 pareggi e due sole vittorie del Cavalluccio, l’ultima delle quali in coppa Italia nel 1983-84 (1-0). In campionato l’unica vittoria bianconera risale invece a 37 anni fa: il Cesena si impose a San Siro per 1-0.

Al ‘Manuzzi’ il ruolino di marcia parla invece di 7 affermazioni dell’Inter, 6 pareggi e una vittoria bianconera, quella appunto in coppa Italia 27 anni fa. Il Cesena non raccoglie punti in casa contro l’Inter dalla stagione 1987-88, quando i bianconeri impattarono per 2-2 la squadra che l’anno dopo vinse lo scudetto con Trapattoni in panchina.

Arrigoni e Ranieri si sfidano invece per la seconda volta: nell’unico precedente, in serie A (2008-09) la Juventus dell’attuale allenatore nerazzurro si impose a Bologna per 0-1.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento