Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Cesena, il dg Martini: "Ultimatum a Modesto? Resta anche il prossimo anno"

"Vogliamo proseguire con Modesto anche il prossimo anno, perchè abbiamo iniziato un progetto e ci crediamo"

"Il mercato è chiuso", lo assicura il direttore generale del Cesena Daniele Martini, a margine della presentazione di Salvatore Caturano. "Ma ci sono - precisa il dg - dei reparti in cui siamo in esubero, in attacco ci sono 8 giocatori per 6 maglie e in difesa abbiamo un calciatore in più. Se qualcuno manifesterà l'intenzione di andare via sarà accontentato".

Il Cesena presenta il nuovo attaccante

Sul momento della squadra: "Siamo arrabbiati, le critiche ci sono ma non è stato dato nessun ultimatum all'allenatore. Anzi vogliamo proseguire con Modesto anche il prossimo anno, perchè abbiamo iniziato un progetto e ci crediamo. Sarebbe stupido buttare tutto all'aria adesso, abbiamo una rosa con 2/3 dei calciatori di nostra proprietà. Il gruppo è unito ma i risultati non arrivano, però non prendiamo le decisioni solo in base ai risultati. Il nostro è un progetto che guarda al futuro e sapevamo che ci potevano essere dei rischi e delle difficoltà".

Sulle cessioni, al di là della bocciatura di Valencia, "La cessione di Sarao è stata inaspettata, era stimato da Modesto ma aveva la volontà di andare via. Franchini anche ha chiesto di andare via, noi volevamo darlo solo in prestito, c'è stato un braccio di ferro". Su Caturano: "In questa piazza può fare sicuramente bene".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesena, il dg Martini: "Ultimatum a Modesto? Resta anche il prossimo anno"

CesenaToday è in caricamento