Guana: "Contro il Palermo dobbiamo dare il tutto per tutto"

L'ex di turno Roberto Guana ha raccontato le sue impressioni sulla difficile trasferta di sabato al Barbera

L'ex di turno Roberto Guana, ai microfoni di Cesena Today, ha raccontato le sue impressioni sulla difficile trasferta di sabato al Barbera. Un campo difficile in cui sono capitolate anche le grandi tornando a casa con un magro bottino. Ma uno scorcio alla sessione di allenamenti racconta un morale molto alto nella squadra con un clima favorevole. Il tutto sotto l'occhio severo di mister “soldatino” Arrigoni.

Facendo un passo indietro, rispetto alla trasferta di domenica scorsa contro la Juve cosa ha da dire?
“Ha concesso molto poco, è una sfida d'altissimo livello che pressa a tutto campo. E' stato difficile trovare spazi e ci hanno sfiancato”.

Cosa vi ha detto il mister alla fine del primo tempo?
“Che se avessimo continuato a barricorsi in difesa prima o poi avremo preso gol visto che la juve conquistava metri di campo. Abbiamo creduto nel pareggio, ma era un traguardo difficile”.

Ora con che spirito affronta la sua ex squadra?
“Per me sono stati tre anni importanti anche per aver partecipato alla Uefa. Mi sono sempre trovato bene con tutti anche con Zamparini che mi è stato vicino nei momenti difficili. Ogg se il Palermo è grande lo è anche grazie a lui”.

Hai mai avuto ripensamenti della tua scelta in bianconero?
“No assolutamente. Sono sicuro che riusciremo a farcela anche con molta difficoltà. Con Giampaolo il progetto era bello ma c'era poco tempo per realizzarlo. Ora con Arrigoni abbiamo trovato grinta e motivazione”.

Cosa deve fare il Cesena per fare risultato a Palermo?
“Lottare su ogni palla perchè il Barbera è un campo difficile con un tifo molto caldo. E' dura fare punti, anche le grandi non lo hanno espugnato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Chi è l'uomo in più del Palermo?
“Di sicuro Migliaccio perchè è versatile e può ricoprire diversi ruoli”.

Sarà di fronte a Ilicic...
“Penserò a fare la mia parte. Se perdi due passi con lui è difficile recuperare perchè ha grande velocità”.

Il Cesena non potrà schierare Martinez e Colucci in fase di recupero, ma la squadra non ha subìto il colpo ed è pronta a ripartire per strappare un buon risultato al Barbera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento