La Fiorentina asfalta il Cesena: la prima di Di Carlo si chiude con un 4-1

Sul 2-0 una colossale papera di Neto ha riportato i padroni di casa in partita, ma la superiorità della squadra di Vincenzo Montella è prevalsa nel finale

Cesena-Fiorentina (Pippo Foto)

Non inizia nel migliore dei modi l'avventura di Mimmo Di Carlo alla guida del Cesena. Al Manuzzi i bianconeri sono capitolati per 4-1. A segno Borja Valero, Savic, Gonzalo Rodriguez ed El Hamdaoui per i viola. Sul 2-0 una colossale papera di Neto ha riportato i padroni di casa in partita, ma la superiorità della squadra di Vincenzo Montella è prevalsa nel finale. Il Cesena ha inoltre chiuso il match in 10 per l’espulsione di Volta al 32’ del secondo tempo per doppia ammonizione.

Prima occasione di marca viola dopo appena cinque minuti con Aquilani, che ha lasciato partire dal limite una conclusione dal limite di poco altra sopra la traversa. Superlativo Leali all'8, che ha negato il gol a Gomez su cross di Mati Fernandez. Poca cosa il Cesena. E i bianconeri al 44' hanno incassato l'1-0, frutto di un regalo della retroguardia bianconera (incomprensione tra Leali e Volta) ben sfruttato da Borja Valero.

Ad inizio ripresa ancora un clamoroso errore della difesa del Cesena ha permesso alla Fiorentina di trovare il raddoppio con Savic. Al 2-1 Rodriguez ha provato a riaprire la partita, sfruttando un clamoroso errore di Neto. Il momento di sbandamento degli avversari è durato una manciata di minuti. Al 33' Gonzalo Rodriguez (assist di Pizarro) e al 48’ El Hamdaoui (corta respinta di Leali) hanno messo la parola fine al match.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento