Cesena, doppio colpo nelle ultime ore di calciomercato: uno è un ritorno

In un caso si tratta di un ritorno: è quello di Davide Munari, centrocampista classe 2000. Arriva anche l'attaccante Simone Lo Faso

L’ultima giornata della campagna trasferimenti invernale porta due arrivi in casa Cesena. In un caso si tratta di un ritorno: è quello di Davide Munari, centrocampista classe 2000. Arriva a titolo definitivo dal Torino dov’era tornato al termine della scorsa stagione dopo le 16 presenze (con un gol) in maglia bianconera nello scorso campionato di serie D. Munari ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2020 e giocherà con il numero 11, lo stesso indossato nella sua prima parentesi in Romagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stessa formula e stessa scadenza di contratto anche per l’attaccante Simone Lo Faso, classe 98 che arriva dal Lecce. Nato a Palermo il 18 febbraio 1998, con la maglia rosanero arriva a debuttare in serie A nella stagione 2016/17 quando colleziona dieci presenze. Dopo altre due gare nella massima serie, questa volta con la Fiorentina nella stagione successiva, torna al Palermo dove gioca due partite nello scorso campionato di serie B. Lo Faso ha preso il numero 20 di maglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento