menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciano fa nero il Crotone: doppietta dell'ex, il Cesena vince 2-1

Impresa del Cesena, che al Manuzzi detta legge anche contro la capolista Crotone. Finisce 2-1 per i bianconeri con la doppietta dell'ex Ciano a decidere il match.

Impresa del Cesena, che al Manuzzi detta legge anche contro la capolista Crotone. Finisce 2-1 per i bianconeri con la doppietta dell’ex Ciano a decidere il match. Per il Cavalluccio 3 punti importantissimi che la rilanciano nella lotta ai playoff, in attesa delle partite delle dirette avversarie del martedì sera.

LA CRONACA DEL MATCH
PRIMO TEMPO - Pronti via e il Cesena reclama subito un calcio di rigore. Cordaz respinge un tiro di Ciano, sul rimpallo dubbio fallo su Rosseti ma l’arbitro lascia proseguire, anche se restano molti dubbi. Il Cesena continua a spingere e al 17’ arriva il gol dell’ex, con un preciso sinistro di Ciano dal limite dell’area che non lascia scampo al portiere calabrese. Passano 4 minuti e i bianconeri reclamano nuovamente il rigore per un presunto fallo di mano in area del Crotone: anche questa volta l’arbitro lascia proseguire. La capolista proprio sembra non esserci e il Cesena ne approfitta: al 33’ splendida azione del Cavalluccio, Rosseti arriva a tu per tu con Cordaz, mette la palla in mezzo dove a rimorchio arriva Ciano che insacca ancora di sinistro: è il 2-0 con il quale si chiude la prima frazione di gioco, nella quale i padroni di casa hanno dominato in lungo e in largo la formazione calabrese.

SECONDO TEMPO - Il Cesena inizia anche il secondo tempo con il piglio giusto, nel solito, splendido, caloroso stadio Manuzzi. Al 15’ Ragusa sfiora il gol del ko non impattando la palla su un bel passaggio di Rosseti e dal possibile 3-0 si passa in un attimo al 2-1: a realizzare è Budimir (62’), con la difesa bianconera un po’ troppo pigra nel liberare l’area di rigore. Il Crotone prova a pareggiare, il Cesena colpisce in contropiede. Ma dopo 3’ di recupero finisce la partita: per il Cesena 3 punti fondamentali in chiave playoff, per il Crotone si allontana di poco la festa promozione. E al Manuzzi, come sempre, si canta “Romagna Mia” a squarciagola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento